BOLLINO NERO 24 Novembre Nov 2011 1149 24 novembre 2011

Campagne della discordia

Nel mirino dell'Asa, Marc Jacobs e Prada. E scatta la censura.

  • ...
Hailee Steinfeld per Miu Miu

Hailee Steinfeld per Miu Miu. L'immagine è stata censurata.

L'Advertising Standards Agency (Asa), l'istituto per la disciplina pubblicitaria inglese, tanto per intenderci, negli ultimi tempi si sta dando un gran da fare. ha appena attaccato ben due campagne pubblicitarie provenienti dal mondo della moda. La prima è quella del profumo Oh Lola di Marc Jacobs che ha per protagonista l'attrice Dakota Fanning. La teenager appare negli scatti con un'enorme bottiglia di profumo tra le

L'immagine censurata: Dakota Fanning, testimonial del profumo Oh Lola di Marc jacobs.

gambe. La metafora è chiara.
La seconda, e più recente, invece, riguarda la campagna autunno - inverno 2011 di Miu Miu (Prada). In questo caso è la giovanissima modella Hailee Steinfeld a comparire seduta e imbronciata su un binario di un treno. Secondo l'Asa, questa immagine è censurabile perché Steinfeld si trova in una location pericolosa.
Prada, alle accuse, ha risposto che la ragazzina non era immobilizzata pertanto avrebbe potuto alzarsi in qualsiasi momento. Il parere dell'Asa appare effettivamente un po' deboluccio. Se avessero accusato la campagna di generare emulazione, la mozione di censura avrebbe potuto avere un senso, ma visto che la ragazzina è viva e vegeta e che certamente gli scatti sono stati realizzati in sicurezza, probabilmente si tratta di un'esagerazione. In qualsiasi caso, dalla storia, non si evince se la campagna sarà effettivamente cancellata oppure se ci si limiterà a un richiamo della maison italiana.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso