13 Novembre Nov 2017 1944 13 novembre 2017

Italia-Svezia: l'importante è conquistare i biondi maschi scandinavi

Tutti aspettano il risultato della partita, ma perché sottovalutare i possibili risvolti sentimentali di avere così tanti uomini del Nord in trasferta a Milano?

  • ...
Italia Svezia

Se siete andate al cinema a vedere Borg-McEnroe e avete ancora negli occhi le immagini dell'algida bellezza svedese, ricordate che Milano è stata invasa da una delegazione di aitanti uomini nordici, in attesa di vedere la propria Nazionale di calcio giocare sul suolo di San Siro. Mentre la popolazione italiana è preoccupata dalle conseguenze di una mancata qualificazione ai Mondiali del 2018 (cosa potrebbe succedere se per un'estate non avremo partite da guardare, arbitri da insultare e calciatori da osannare? Ancora non è dato saperlo), ci è concesso sfruttare la presenza di questa delegazione per ammirare e magari conquistare degli esemplari di maschio-non-latino. Tenete presente che qualsiasi scenario si presenterà al fischio finale dell'arbitro, vittoria o sconfitta dell'Italia, sono tutti adatti ai fini del nostro studio (Come e perché fidanzarsi con un ragazzo svedese). Nel caso in cui siano gli Azzurri a passare il turno, i nostri ospiti cercheranno un modo per allievare le loro sofferenze. In caso contrario, invece, saranno pronti a cercare compagnia per festeggiare la loro qualificazione. Noi, messo da parte l'orgoglio calcistico nazionale, avremo facili margini di manovra per trovare un marito di Stoccolma.

L'UOMO IKEA

Quante volte avete visto padri, fratelli, amici, fidanzati (ex! Nel vostro cuore ora c'è posto solo per la Svezia) in difficoltà davanti a una scatola IKEA? Che scene tristi. Tutti quei bulloni e quelle brugole hanno sempre confuso l'uomo italico. Se invece conquisterete un uomo del Nord, tutte queste difficoltà non si presenterebbero più. Montare mobili e andare a Carugate diventerebbe molto più divertente e appassionante. Dai, quasi erotico.

VIVRETE COME FILIPPA LAGERBACK

Certo, è irrazionale pensare che tutti gli svedesi che vivono sul suolo italiano si conoscano, e quindi non abbiamo motivo di credere che se trovassimo un fidanzato della stessa nazionalità di Filippa Lagerback saremmo subito sue amiche, ma è sempre bello sognare. Sicuramente, con un compagno svedese potremmo vivere anche noi secondo le regole di mysa, l'ultima tendenza in fatto di lifestyle. Come ha scritto la conduttrice di Che Tempo Che Fa su Instagram: «Significa creare un'atmosfera accogliente, abbassare le luci e i toni, vestirsi di maglie morbidi, accendere le candele e magari il camino, stare vicini vicini sul divano, mangiare qualcosa di sfizioso e respirare piano». Meraviglioso.

POTRETE FAR FINTA DI ESSERE DELLE STARK

Nelle vacanze di Natale lo accompagnereste a casa (il resto dell'anno rigorosamente in Italia, al caldo), e potrete indossare calde pellicce (rigorossamente eco) e andare in giro su slitte trainate da alci e lupi. Potrete fingere di essere una lady di Grande Inverno e vivere a Westeros. Team Stark sempre.

FARETE INCAZZARE I VOSTRI EX

Ora, nessuno vi dice di tifare Svezia per tutti i 90 minuti della partita per spirito di rivalsa contro i vostri ex fidanzati (che diamo per scontato saranno molto tesi per l'esito dello scontro), ma pensate la soddisfazione di rimpiazzarli con chi ha infranto i loro sogni di gloria.

P.s.: la redazione di LetteraDonna si augura con tutto il cuore che sia la Nazionale italiana a vincere la partita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso