Elezioni 2018

Elezioni 2018

15 Febbraio Feb 2018 1547 15 febbraio 2018

Chi è Giulia Sarti, la deputata del M5 finita nel caos 'Rimborsopoli'

Romagnola, 32 anni, nella Commissione Antimafia. Ha denunciato l'ex fidanzato in questura, accusandolo di aver truccato la contabilità dei suoi rimborsi volontari.

  • ...
Giulia Sarti Movimento 5 Stelle

C'era anche quello di Giulia Sarti, tra i dieci nomi dei parlamentari del Movimento 5 stelle finiti nella bufera dopo che la trasmissione Le Iene domenica 12 febbraio aveva smascherato i penstastellati che avrebbero «falsificato le restituzioni di parte degli stipendi al Fondo per il microcredito». Qualche giorno dopo il servizio incriminato, che ha mandato in tilt il M5s e la loro tanto decantata onestà, pare che la posizione della Sarti, deputata e punto di riferimento del Movimento in Romagna, sia diversa da quella delineata da Le Iene. Non solo il suo nome non è presente tra i parlamentari espulsi da Luigi di Maio dopo i fasi bonifici, ma la Sarti si è presentata in Questura la mattina del 15 febbraio per denunciare l'ex fidanzato Bogdan Andrea Tibusche, accusandolo di aver sottratto alcune migliaia di euro in merito alla vicenda delle restituzioni 'fantasma'.

«23 MILA EURO MANCANTI»

La deputata ha raccontato di essere stata fidanzata con Bogdan «per circa 4 anni» e nonostante il rapporto fosse finito da circa un anno, la loro convivenza «è continuata fino ad ora anche se non ci vediamo dallo scorso dicembre». Sarti ha spiegaro che Bogdan, consulente informatico si occupava, con il suo consenso «della gestione della contabilità», incluse le restituzioni al fondo del microcredito. «Martedì ho fatto un controllo puntuale e mi sono resa conto che non erano stati eseguiti alcuni bonifici al Mef», si legge nella denuncia in cui sottolinea di aver provveduto il 14 febbraio a sanare la sua posizione versando «le somme dovute, pari a 23 mila euro». E ancora: «Gli ho spiegazioni sul denaro mancante ma lui si è giustificato dicendo che per motivi di salute gli servivano somme di denaro».

Nome: Giulia Sarti

Età: 32 anni

Classe: 1986

Nata a: Rimini

Studi: ha frequentato il liceo scientifico Einstein a Rimini prima di iscriversi alla Facoltà di Giurisprudenza di Bologna, dove si è laureata nel 2012 con una tesi in Diritto costituzionale.

Adesione al Movimento 5 stelle: il 13 dicembre del 2007.

Per lei il M5s è: «Non solo un progetto politico. È anche un modo di vivere»

Primi passi: nel 2010 arriva la prima candidatura alle elezioni regionali, e nel 2011 alle comunali a Rimini: in entrambe le occasioni non viene eletta.

Quando viene eletta: Alle politiche del 2013 viene eletta deputata della nella circoscrizione XI Emilia Romagna per il Movimento 5 stelle.

Impegno politico: si occupa anche di legalità e contrasto alle mafie. Aderisce all'associazione Casa della Legalità e al movimento delle Agende rosse di Salvatore Borsellino, fratello del giudice Paolo. Fa parte della Commissione Antimafia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso