18 Agosto Ago 2016 1302 18 agosto 2016

Moda arcobaleno

La popolare app di incontri gay Grindr lancia la sua prima linea di abbigliamento. L'obiettivo? Raccogliere fondi per combattere omofobia e transfobia nel mondo dello sport.

  • ...
grindr abbigliamento

Non solo incontri. Grindr, la popolare app che funziona come Tinder ma è dedicata al mondo gay, ha deciso di lanciare sul mercato una linea di abbigliamento dedicata, secondo quanto scritto sul sito ufficiale, ai ragazzi che «amano fare fatica... e arrivano sempre alla fine». La prima collezione, infatti, propone dei capi sportivi e costumi da bagno. I capi possono essere personalizzati con toppe e spille, così come il look complessivo può essere impreziosito da bandane ad hoc. Ciliegina sulla torta, gli incassi saranno devoluti ad Athlete Ally, un'organizzazione che si occupa di combattere l'omofobia e la transfobia negli ambienti sportivi. Una lotta necessaria, anche alla luce della brutta storia giornalistica che ha messo a rischio le vite di alcuni atleti di Rio 2016. Nella gallery, potete trovare alcuni capi della collezione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso