1 Marzo Mar 2016 1413 01 marzo 2016

Dai banchi di scuola all'alta moda

Vanno ancora al liceo, hanno 16 e 17 anni e hanno già conquistato le più importanti passerelle nostrane e internazionali: sono le italiane Vittoria Ceretti e Greta Varlese osannate dagli stilisti.

  • ...
ceretti

Sono bellissime, hanno volti eterei e fisici perfetti. Vanno ancora al liceo ma con i loro capelli castani e occhi verdi stanno conquistando la più prestigiose passerelle della moda nostrana e internazionale. Da Dolce&Gabbana a Roberto Cavalli e per Alexander McQueen, tutti le vogliono: sono Vittoria Ceretti e Greta Varlese.

VITTORIA CERETTI
I suoi stilisti preferiti sono Dolce&Gabbana e Ticcardo Tisci, ama la moda ma le piace vestire con abiti larghi e comodi. Bresciana, classe 1998, Vittoria Ceretti ha iniziato la sua carriera nel 2012 quasi per scherzo, partecipando al concorso Elite Model look. A consacrare il suo battesimo nel mondo della moda fu Missoni, che nello stesso anno la scelse per un editoriale. Nel 2014 Dolce&Gabbana la volle come testimonial (al fianco di Eva Herzigova e Bianca Balti, a cui è spesso paragonata), sia per la campagna autunno/inverno che per quella Beauty, riconfermandola nel 2015, quando Vittoria divenne anche e volto della campagna autunno/inverno di Giorgio Armani. Nel settembre 2015 è entrata tra le #TOP50 di models.com.
Nei giorni della fashion week milanese Vittoria è stata protagonista di passerelle internazionali, da JW Anderson a Burberry, fino a Proenza Schouler. Senza dimenticare Prada e Roberto Cavalli.

GRETA VARLESE
Stessa giovane età e stesso destino, quello di Greta Varlese. Calabrese ma svizzera d'adozione, a soli 16 anni può già vantare contratti con i marchi più famosi del fashion system. Come Vittoria, la sua carriera è decollata nel 2014 grazie al contest Elite Model Look 2014 Italia, di cui è stata vincitrice. Solo nel 2015 è stata il volto delle campagne pubblicitarie del calibro di Prada, Givenchy, Valentino e Zara ed è apparsa negli editoriali dei più importanti magazine di moda, da Vogue, a I-D e Dazed&Confused. Alla Milano fashion week ha sfilato per Alexander McQueen, DKNY, Mulberry, Alexander Wang, Philip Lim, Altuzarra, Prada, N.21, Max Mara, Fendi e Roberto Cavalli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso