5 Ottobre Ott 2015 1100 05 ottobre 2015

Da Lanvin il dettaglio fa la differenza

Alla Parigi Fashion Week Albert Elbaz ha portato in passerella una collezione ricca di elementi frou frou e mini abiti luccicanti. E conferma così il suo talento di stilista.

  • ...
Lanvin : Runway - Paris Fashion Week Womenswear Spring/Summer 2016

Una collezione primavera/estate 2016 promossa a pieni voti. Alla Parigi Fashion Week Alber Elbaz, direttore creativo della casa di moda francese Lanvin, ha portato in passerella una bella dose di follia creativa tipica della sua vena da stilista. Tra mini abiti luccicanti e tailleur classici con i pantaloni, il marchio fondato a fine '800 dimostra di essere tra i big del fashion mondiale con uno stile eccentrico, ma capace di conquistare tutti.

CAPI BASIC E APPLICAZIONI FROU FROU
La storica casa di moda francese ha nel suo dna uno stile giocoso, sexy e irriverente che mira a realizzare capi di abbigliamento facili da portare. Anche per la nuova collezione Alber Elbaz non ha deluso le attese e ha fatto sfilare in passerella la moda giovane e fresca in cui ogni donna può ritrovarsi. Il tocco frou frou è l'elemento che alleggerisce gli abiti e le giornate, è il marchio di Lanvin che ogni anno in maniera innovativa e glamour viene riproposto a ogni Fashion Week. I cappottini con applicazioni e ricami, le camicette vintage impreziosite da maxi fiocchi tridimensionali sono un perfetto mix di frizzante e spiritoso, il mood che Alber Elbaz suggerisce per la prossima stagione calda. I capi basic e le aggiunte frou frou sono l'elemento distintivo di Lanvin che propone anche per il 2016 uno stile vistoso ma facile da indossare. Perché la giovane donna Lanvin ama farsi notare con ricercatezza e naturalezza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso