10 Settembre Set 2015 1024 10 settembre 2015

Valeria Marini, l'idolo d'oro

Dopo aver osato con un audace nude look, la showgirl torna sul red carpet di Venezia 72 con una mise sfavillante. Ma la più bella della serata è la madrina Elisa Sednaoui. Ecco la gallery.

  • ...
attends a premiere for 'De Palma' And Jaeger-LeCoultre Glory to the Filmmaker 2015 Award during the 72nd Venice Film Festival at Sala Grande on September 9, 2015 in Venice, Italy.

Ha convinto l'ultima opera di Skolimowski, il regista 77enne che si è presentato a Venezia 72 con il film 11 minutes. E hanno convinto anche (chi più chi meno) le vip che hanno sfilato sul red carpet prima della proiezione. Ma sul Lido è stato celebrato anche il talento visivo di Brian De Palma, protagonista di un documentario a lui dedicato. Per la sezione Orizzonti, la regista Hadar Morag ha presentato Why Hast Thou Forsaken Me?. Laurie Anderson è invece la regista di Heart of Dog, film che, partendo dalla scomparsa di Lou Reed, porta avanti un'importante riflessione sul senso della perdita. Ma spazio ai red carpet, ora, e alle sue protagoniste. Strepitosa la madrina Elisa Sednaoui, notevole Diane Kruger, sfavillante Valeria Marini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso