4 Settembre Set 2015 1319 04 settembre 2015

Ciak, si sfila

Venezia 72 non è solo un appuntamento per cinefili, ma anche per i fashionisti più incalliti. Che dai film in concorso possono trarre ispirazioni di stile per la stagione autunno/inverno 2015/16.

  • ...
frot

La Mostra del Cinema di Venezia è entrata nel vivo e, dopo il red carpet inaugurale, le occasioni per immergersi nel puro stile sono davvero tante. Tra cene, party e presentazioni, i look delle attrici al Lido regalano innumerevoli emozioni ai fashionisti. Anche i film in concorso, però, possono offrire molti spunti per outfit ispirati alle atmosfere, ai colori o allo stile della pellicola. Letteradonna.it ha dato un occhio ad alcune delle opere in gara e a quelle fuori concorso, provando a giocare con abiti e accessori delle collezioni autunno/inverno 2015-16, nel tentativo di riproporre le atmosfere del grande schermo. Abbiamo scelto tre film completamente diversi tra di loro per trama, ambientazione e, soprattutto, costumi.

A sinistra Jake Gyllenhaal nel film Everest. A destra pelliccia Chloé (a 6.850 euro), maglione Calvin Klein Collection (a 1.108 euro), pantaloni Mango (a 29,99 euro), scarponcini Sorel (a 170 euro) e occhiali da sci Fendi (a 300 euro).

EVEREST
La Mostra si è aperta con il film Everest di Baltasar Kormakur, ispirato alla scalata di alcuni alpinisti sulla cima più alta del mondo e ambientato a quaranta gradi sotto zero. Neve e ghiaccio sono i veri protagonisti, ma anche giubbotti pesanti e occhialoni protettivi. Il film è dunque l’occasione ideale per cominciare a pensare al guardaroba invernale, seguendo le tendenze di stagione. Per cominciare, lo stile patchwork torna alla riscossa e la pelliccia multicolor di Chloé e il maglioncino di Calvin Klein Collection richiamano perfettamente le atmosfere dell’Himalaya. Ai piedi è d’obbligo uno scarponcino alto e foderato in pelo di Sorel, simile a quello indossato dai personaggi del film. Forse non li userete in città, ma gli occhiali da sci di Fendi con lenti colorate sono davvero glamour in ogni occasione. In Italia il film esce il 24 settembre.

§A sinistra Catherine Frot in Marguerite. A destra: abito lungo Jenny Peckham (a 3.120 euro), scarpe Valentino (a 550 euro), cerchietto Jennifer Behr (a 514 euro), cappello Accessorize e clutch Jimmy Choo (a 625 euro).

MARGUERITE
Atmosfere Anni 20 e una storia divertente e commovente allo stesso tempo, quella di Marguerite di Xavier Giannoli, in gara nella selezione ufficiale. È la storia di una donna che, nonostante sia stonata, continua a cantare e a ricevere ovazioni a ogni esibizione. Una riflessione condita da abiti retrò, ma che permettono di giocare con il guardaroba anche ai giorni nostri. Se volete sentirvi subito come la protagonista del film, potreste indossare l’abito lungo rosa cipria di Jenny Packham. Ai piedi, le scarpe basse e glitterate di Valentino sono l’ideale, in pendant con la coroncina di fiori dorati da mettere in testa. In alternativa, il cappello in feltro di Accessorize vi porta indietro nel tempo. Nell’abbondanza di accessori, non può certo mancare la clutch di Jimmy Choo in glitter color bronzo. Il film è nelle sale dal 17 settembre.

A sinistra Valeria Golino nel film Per amor vostro. A destra: cappotto Isabel Marant (a 760 euro), abito Lela Rose (a 1.889 euro), scarpe Gucci (a 450 euro), borsa PB 0110 (a 468 euro).

PER AMOR VOSTRO
Tra i registi italiani in gara c’è anche Giuseppe Gaudino con Per amor vostro. La protagonista, interpretata da Valeria Golino, è una donna che vive un’esistenza grigia tra mille difficoltà. Questa sensazione trasuda perfettamente dallo schermo grazie all’uso del bianco e nero e all’assenza dei colori. Anche gli abiti, quindi, si adeguano al mood. Il risultato è un’insieme di spinati e sale e pepe, amati anche dagli stilisti. Per essere in pendant con il film, munitevi di un cappotto dal taglio maschile come quello di Isabelle Marant da portare sopra a un abito più femminile con gonna ampia, magari quello dalla fantasia astratta di Lela Rose. Ai piedi, la Golino indossa sempre scarpe basse e demodè, ma, per essere invece al passo con i trend di stagione, voi scegliete le ballerine di Gucci con il tacco basso e quadrato. Anche questo film esce il 17 settembre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso