31 Agosto Ago 2015 1642 31 agosto 2015

Malia fashion queen

La signorina Obama spopola sul web per le sue mise in stile bon ton. Le più importanti riviste patinate commentano ogni suo abito. Tutto merito della first daughter o c'è lo zampino di mamma Michelle?

  • ...
BRITAIN-US-DIPLOMACY-WOMEN-EDUCATION

Chiara Ferragni fatti in là. Dettare tendenza non è cosa da fashion blogger, ma piuttosto da blog fashion. Ad esempio? Malia Obama is Gorgeous, una pagina Tumblr che, come da titolo, è tutta dedicata alla figlia del presidente statunitense. Sì, perché la diciassettenne figlia di Barack e Michelle, complici uscite pubbliche e cerimonie ufficiali, è ormai entrata nel radar di moltissimi fashion addicted, dagli instagrammari ai blogger fino agli addetti ai lavori che lavorano per le più prestigiose riviste patinate.

TRENDSETTER
Lo stile ufficiale di Malia Obama è improntato al bon ton, con abiti corti ma eleganti, quasi sempre accompagnati da scarpe basse (diciamolo, le tanto vituperate ballerine). Uno stile rassicurante, unito a un contegno e a una camminata che, col passare dei mandati presidenziali, si sono fatti sempre più sicuri di sé: questi sono gli ingredienti che stanno rendendo Malia una delle più importanti e influenti trendsetter del pianeta, tanto che la rivista Times l'ha inserita, insieme alla sorella, nella lista degli adolescenti più influenti del 2015. Per non parlare della singolare proposta di matrimonio avanzata da un avvocato keniota disposto a offrire ben 50 mucche per la sua mano.

TUTTA ROBA SUA?
In pochi però sono disposti a credere che le scelte fashion di Malia siano tutte farina del suo sacco. Qualcuno, ravvisando alcune affinità stilistiche con Michelle Obama, è arrivato a sostenere che le due condividono lo stesso stilista. Opinione condivisa anche da una rivista come Vogue, secondo cui è mamma Michelle invece che continua a dettare legge in fatto di stile. Senza dubbio, la Casa Bianca impone molti limiti alla libertà di scelta delle giovani Obama, che devono essere sempre impeccabili e non possono assolutamente permettersi 'colpi di testa' di nessun genere. Ma ora che il mandato di Barack è agli sgoccioli, mentre gli analisti politici si interrogano sul futuro dell'America, gli appassionati di moda puntano gli occhi su Malia: sarà lei la regina di stile dei prossimi anni?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso