28 Agosto Ago 2015 1538 28 agosto 2015

Glam anche in palestra

Vacanze finite: è ora di riprendere la routine sportiva. Tra una sudata e l'altra, però, non si deve rinunciare allo stile e al buon gusto. Ecco con quali outfit inaugurare la stagione 2015/2016.

  • ...
palestra

Il rientro dalle vacanze e l’inizio di settembre non prevedono solo il mesto ritorno al lavoro, ma anche l’occasione per portare avanti i buoni propositi per la nuova stagione, come (tra gli altri) dedicarsi a uno sport. Da settembre infatti ricominciano le sedute in palestra e le sessioni in piscina, o i corsi di yoga e pilates. Qualsiasi attività decidiate di intraprendere, non dimenticatevi mai che ogni sport richiede il suo abbigliamento. Perché anche tra gli attrezzi della sala fitness o in un parco mentre fate jogging, lo stile è importante. LetteraDonna.it vi suggerisce alcuni look per gli sport più amati dal gentil sesso, come la corsa, lo yoga e il tennis.

Per il jogging: canotta azzurra Nike (a 55 euro), top Adidas by Stella McCartney (a 45 euro), felpa H&M (a 34,99 euro), pantaloncini Bodyism (a 235 euro), scarpe Nike (a 135 euro) e contapassi Decathlon (a 74,95 euro).

JOGGING A TINTE PASTELLO
Andare a correre è l’occasione migliore per distendere la tensione dopo una giornata in ufficio ed è anche lo sport più economico, perché potete praticarlo ovunque. Non resta che investire sull’outfit, perché la competizione non coinvolge solo la velocità, ma anche il look. Puntate quindi sugli azzurri, partendo dal blu dei pantaloncini Bodyism, da abbinare con il top in contrasto di Adidas by Stella McCartney o, per chi non ama scoprire la pancia, con la canotta lunga azzurrina di Nike. Per i giorni più freddi, la felpa con zip di H&M, che oltre a essere di un verde acqua molto originale, è interamente realizzata senza cuciture. Ai piedi, seguendo la tendenza melànge, indossate le sneakers Nike dal gusto couture. È di Decathlon, invece, il contapassi digitale blu, perfettamente abbinato a tutto il resto.

Per lo yoga: canotta The Upside (a 60 euro), top T by Alexander Wang (a 175 euro), t-shirt Decathlon (a 11,95 euro), pantaloni Weargrace (a 145 euro), scarpe Reebok (a 90 euro), materassino Liforme (a 125 euro), portamaterassino H&M (a 24,99 euro).

LO YOGA È GLAMOUR
Se cercate la pace interiore e preferite distendere i muscoli, piuttosto che sudare in palestra, yoga, pilates e aerobica sono ciò che fa per voi. È inutile dirvi che anche qui è necessario abbigliarsi nel modo giusto e con un pizzico di glam. Sono molto ricercati i pantaloni neri incrociati sul davanti di Weargrace, da portare magari con il top a costine di T by Alexander Wang. Se volete stare più comode, invece, puntate su t-shirt o canotte oversize, che vi aiutano nei movimenti. Quella di The Upside vi farà sentire come una newyorchese. Anche gli accessori sono importanti, e se ai piedi un paio di Reebok colorate stanno sempre bene, è importante anche il materassino per lo yoga e la sua custodia. Per il primo scegliete quello in gomma di Liforme, mentre per il contenitore, osate con la versione matelassé di H&M, che vi rende chic anche alla lezione di pilates.

Per il tennis: gonnellino Nike (a 55 euro), polo L'Etoile Sport (a 114 euro), visiera Monreal London (a 95 euro), Portaracchetta Monreal London (a 295 euro) e sneakers Adidas Originals (a 100 euro).

POP ALL’ORA DI TENNIS
Anche il tennis è uno sport molto amato dalle donne e grazie alle moderne tensostrutture riscaldate può essere praticato anche in inverno in moltissime città. È forse considerato uno degli sport più eleganti e proprio per questo non potete sbagliare l’outfit, magari puntando su qualcosa di orginale. Se per il gonnellino può bastare un pezzo colorato ma basic, magari firmato Nike, e per la polo si può puntare su un classico bianco di L’Etoile Sport, per gli accessori giocate di stravaganza. Sono molto simpatici i portaracchette e le visiere di Monreal London, ravvivate da soggetti e colori pop. Per le scarpe meglio andare sul classico e allacciarsi bene le Adidas Originals bianche con dettagli rossi. Così farete cadere ai vostri piedi anche l’istruttore di tennis.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso