18 Giugno Giu 2015 0934 18 giugno 2015

Pitti 88 è femmina

La manifestazione dedicata alla moda maschile quest'anno vira sul genderless, proponendo abiti e accessori che possono essere indossati indistintamente da uomini e donne.

  • ...
Edith Marcel

A Firenze Pitti Uomo 88 è entrato nel vivo. Se il tema ufficiale di quest’anno è il colore, celebrato in ogni modo tra i padiglioni della Fortezza da Basso, anche lo stile unisex è un non-tema molto presente in questa edizione. Oltre al padiglione Open, nato quest'anno per dare spazio ai brand che propongono uno stile genderless, quindi al confine tra l'uomo e la donna, anche nelle altre aree della manifestazione è possibile trovare capi facilmente indossabili anche dalle donne, senza sembrare per forza mascoline. Letteradonna.it è andata tra gli stand a cercare le novità uomo per la primavera/estate 2016, perfette anche per il gentil sesso.

A Pitti Uomo 88 anche moltissime donne alla ricerca dello stile giusto (Foto di Luca Stefanon).

NUANCE PASTELLO PER TUTTI
Sono i colori pastello, dall’azzurro al rosa, ad avere la meglio sulle tendenze della prossima primavera. Alla donna che ama vestire i panni del suo lui, la collezione di Edith Marcel piacerà un sacco. Una serie di completi dalle linee pulite e regolari, con giacche, bermuda e camicie indossabili da entrambi i sessi. Le t-shirt si colorano di facce geometriche e le nuance vanno dal petrolio all’azzurro, passando per il ciclamino. Disegni minimalisti e ricamati sul cotone anche per le camicie e le magliette, rivolte a una donna ironica che ruba dal guardaroba maschile per divertirsi con glamour.

Maglioncini rosa in uno stand di Pitti Uomo 88 (Foto di Luca Stefanon).

DONNE IN BERMUDA
Tendenza della prossima estate, anche per la donna, sono i bermuda, possibilmente colorati e fantasiosi. Così da Pitti Uomo si trovano le proposte al maschile, a cui nessuna ragazza dall'animo sportivo saprà rinunciare. Il brand spagnolo Wrong, ad esempio, propone pantaloncini e t-shirt in cotone abbinati tra loro dalle stampe eclettiche e originali, con uno strano omaggio al Bunga Bunga di italiana memoria. Fantasie delicate su sfondi rosa e cerulei per i costumi da bagno Bluemint, che vestono comodamente e con molto garbo.

Lo stand di O'bag a Pitti Uomo 88 (Foto di Luca Stefanon).

ACCESSORI DA RUBARE A LUI
Per gli accessori, poi, la lotta tra generi è davvero dura. Soprattutto se si hanno per le mani le sacche metallizzate pensate da Andrea Incontri, che all'interno si colorano di tinte vivaci in contrasto con l'esterno. La pelle è morbidissima e l'attenzione ai dettagli, come il borsellino estraibile, è degna di nota. Sono argento anche le sneakers di Marco Laganà, uno dei nuovi nomi dell'accessorio maschile. Le sue scarpe hanno una forte identità, ma nella collezione per la prossima primavera si possono trovare calzature che strizzano l'occhio anche alle ragazze (di tutte le età). Sperimentali e interessanti anche le slippers di Verba, realizzate con il tipico materiale a bolle per le spedizioni, pensato in colori vivaci.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso