Countdown 6 Febbraio Feb 2015 0900 06 febbraio 2015

La nota che le valorizza

A Sanremo anche il look conta. Ecco i consigli di stile per le dive della kermesse.

  • ...
<> on December 11, 2014 in Milan, Italy.

Arisa, Carlo Conti e Emma Marrone prima della conferenza stampa di presentazione dell'edizione 2015 di Sanremo.

ANSA - ANSA

Il Festival di Sanremo è ormai alle porte e questa edizione, che, dalle premesse, sembra essere la più nazional popolare degli ultimi anni, almeno dai tempi di Pippo Baudo, vede anche un numero altissimo di donne calcare il palco del teatro Ariston. Dalle tre vallette che affiancano il conduttore Carlo Conti, alle elevate quote rosa nel cast degli artisti in gara. Così da settimane impazza il toto-stilisti, per indovinare chi veste chi e in alcuni casi si sono già visti i bozzetti degli abiti pronti per le dive della kermesse in partenza il 10 febbraio. Al momento si sa ancora poco. Arisa, per esempio, ha scelto Daniele Carlotta, lo stesso giovane designer che disegnò l’abito da sposa di Belen Rodriguez. Mentre Emma, che per la sua partecipazione ha chiesto solo un rimborso spese, è tornata dall’audace Francesco Scognamiglio. Gli stilisti hanno fatto a gara, invece, per vestire Rocìo Muñoz Morales, ma alla fine l’hanno spuntata Giorgio Armani, Roberto Cavalli e Alberta Ferretti, mentre i suoi gioielli saranno dei pezzi unici di Damiani.

Per ingannare l'attesa LetteraDonna.it ha provato, pescando dalle collezioni primavera/estate 2015, ad abbinare a ognuna delle donne di Sanremo un abito che le valorizzi senza stravolgerne lo stile. Per evitare stonature, di gusto.

Rocío Muñoz Morales.

VALLETTE IN TOTAL BLACK
Per le vallette il nero è d’obbligo, almeno la prima sera. E se per Arisa abbiamo pensato a un abito a palloncino dalla foggia irregolare firmato Jean Paul Gaultier, per Emma è sicuramente più indicato un tubino dal piglio grintoso di Alexander Wang. Rocìo invece rigorosamente in lungo e griffata Armani Privé, direttamente dalle recenti passerelle parigine dell’Haute Couture.

Malika Ayane.

Getty Images - 2013 Getty Images

A OGNUNA IL SUO NERO
Total black anche per alcune delle cantanti in gara, che possono, ognuna a modo proprio, interpretare al meglio il nero, colore elegante per eccellenza. Malika Ayane potrebbe indossare un tubino nero di Jenny Packham con un gioco di rete sul décolleté, che risalterebbe la sua bellezza retrò. Gusto sexy, invece, per Bianca Atzei, che starebbe bene con un abitino corto in lurex di Just Cavalli, da portare possibilmente con sandali luccicanti. Per Nina Zilli abbiamo voluto rispettare la sua fedeltà a Vivienne Westwood, della quale indossa spesso abiti irriverenti. Così per Sanremo un tubino goffrato con cinturino in contrasto sarebbe perfetto.

Chiara Galiazzo.

Daniele Venturelli - 2013 Getty Images

CANTANTI A COLORI
Non può mancare certo un po’ di colore alla kermesse televisiva più attesa dell’anno. Abbiamo affidato questo oneroso compito alla giunonica Chiara Galiazzo, che starebbe benissimo in un lungo abito di Valentino in taffetà rosso corallo. Gambe coperte anche per Anna Tatangelo, che potrebbe far risaltare la sua femminilità con una delle creazioni a sirena proposte da Atelier Versace. Il rosa cipria, una delle tonalità della prossima stagione calda, lo vediamo bene addosso a Annalisa Scarrone, in chiffon griffato Antonio Berardi, ma anche a una insospettabile Irene Grandi, perfetta nel due pezzi a frange di Marco De Vincenzo, che esalterebbe il suo spirito ribelle.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso