LIBRI 12 Novembre Nov 2013 1720 12 novembre 2013

Valentino, un ritratto a più voci

La vita dell'ultimo imperatore della moda raccontata attraverso le testimonianze di chi l'ha conosciuto.

  • ...
Martine And Prosper Assouline Host A Book Signing For Giancarlo Giammetti's Autobiography Private Giancarlo Giammetti

La copertina della biografia Valentino - Ritratto a più voci dell'ultimo imperatore della moda.

«Nel corso di mezzo secolo, ha conquistato le donne (e gli uomini) di ogni continente senza spade né dardi infuocati. Meglio qualche metro di chiffon, preferibilmente scarlatto». Con queste parole si apre l'ennesimo libro sulla vita del custode per eccellenza della Haute Couture, l'uomo che ha vestito le star dell'aristocrazia internazionale e le regine del cinema, da Jackie Kennedy e Liz Taylor aAudrey Hepburn e Sophia Loren: l'imperatore Valentino Garavani. La novità narrativa del libro Valentino - Ritratto a più voci dell'ultimo imperatore della moda (editore Lindau, collana Le comete) è che lo stilista è raccontato attraverso le testimonianze di coloro che hanno fatto parte della sua vita privata e professionale: «È una sorta di biografia sotto forma di più racconti. Si tratta infatti una raccolta di interviste a personalità che hanno conosciuto bene Valentino, che permette di raccontare lo stilista attraverso di loro», ha spiegato l'autore Tony di Corcia, giornalista e scrittore che ha già pubblicato le biografie di Gianni Versace e quella di prossima uscita del marchio storico inglese Burberry.
LA TESTIMONIANZA DEI SUOI SUCCESSORI
Nelle 304 pagine, approvate dalla maison, c'è anche la testimonianza di Maria Grazia Chiuri e Pier Paolo Piccioli, che hanno preso la direzione artistica della maison dopo aver lavorato anni accanto allo stilista. «Vedere Valentino alla nostra prima sfilata», ricordano i due direttori artistici del brand, in genere restii a parlare del loro predecessore, «è stata una fortissima emozione». La coppia non si aspettava di certo questo genere di sorprese da parte di un mito. «È stata una dimostrazione di stima che ha reso ancor più speciale uno dei giorni più importanti della nostra vita professionale».
Per Marta Marzotto, il cui figlio Matteo Marzotto ha guidato la maison quando era di proprietà della sua famiglia, «quando si fa moda è inevitabile pensare a Valentino e alla storia che è stato capace di scrivere come a un grande padre fondatore di questo settore».
NEL LIBRO ANCHE LA STORIA D'AMORE CON GIAMMETTI
Matt Tyrnaeur, il regista del film-documentario Valentino: L'ultimo imperatore, forse meglio degli altri ha potuto studiare la coppia Valentino Garavani-Giancarlo Giammetti (imprenditore, nonché collaboratore artistico, socio d'affari e compagno nella vita per dodici anni dello stilista), seguendola per oltre un anno con le sue telecamere, per migliaia di ore di vita vissuta. «Nel corso della realizzazione del film», ha ricordato il regista, «due eventi hanno movimentato la vita di Valentino: l'acquisizione della maison da parte del Fondo Permira e i faraonici festeggiamenti per i 45 anni di attività che hanno preceduto il suo addio alla moda». Tyrnaeur ha voluto raccontare la storia d'amore tra queste due persone: «Partner nella vita e nel lavoro, che girano il mondo insieme da più di mezzo secolo: è la relazione più profonda che abbia mai visto in tutta la mia vita, ben più di un matrimonio, è qualcosa che non è possibile descrivere a parole», ha aggiunto.
L'ULTIMO GRANDE COUTURIER
«Non ha mai pensato, neppure per un attimo, di essere uno stilista: la sola parola probabilmente lo faceva inorridire», ha spiegato il designer Quirino Conti a di Corcia. «Lui era un sublime créateur: un Irripetibile. L'ultimo Grande Couturier».
IL RACCONTO DEL SUO IMITATORE
Daniela Giardina, portavoce globale di Valentino, vicina per 35 anni allo stilista, ricoprendo per la maison un ruolo che nella diplomazia hanno gli ambasciatori, è tuttora amica intima dello stilista e del suo compagno-socio Giammetti, ha detto: «Per me Valentino e Giancarlo sono veramente come due fratelli: ho speso più tempo con loro che con la mia famiglia». Poi ancora Marina Cicogna, Barbara Vitti, la giornalista Giusi Ferré, il suo più riuscito imitatore, Dario Ballantini, e molti altri.

Nella gallery alcune delle foto contenute nel volume.

Per informazioni: Valentino
Edizioni Lindau

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso