MODE 27 Agosto Ago 2013 1057 27 agosto 2013

Brinner, la colazione si fa tutto il giorno

Dall'Australia arriva un nuovo trend. Che propone il breakfast anche dopo le 20.

  • ...
Brinner.

Brinner. Arriva il brinner, la colazione anche dopo le 20 di sera. (Thinkstock)

Getty Images/iStockphoto

Diestisti ed esperti culinari ce lo ripetono da tempo: la colazione è il pasto più importante della giornata. Ora, però, la cosiddetta breakfast non solo ha avuto una rinascita in quanto a sperimentazioni e abbinamenti, ma è diventata protagonista della tavola tanto che si può far colazione tutto il giorno, e tutta la notte, senza limiti di orario. Dopo il brunch, fusione gastronomica di breakfast e lunch, arriva, infatti, il brinner, mezzo breakfast e mezzo dinner.
DAL DOLCE AL SALATO
I piatti possono essere dolci o salati, proprio come nella più classica delle colazioni continenali. Uova, pancakes e french toast diventano un must anche dopo le 20. Dall'Australia al Giappone, al Regno Unito, la tendenza del brinner sta letteralmente esplodendo con locali che servono menu specializzati in colazioni: dal muffin al pancake per i più golosi a yogurt e snack salati per coloro che prediligono il gusto anglosassone.
ORIGINI AUSTRALIANE
Il trend ha origini australiane: tutto ha avuto inizio quando  circa 10 anni fa a Sidney l'imprenditore Bill Granger ha aperto il suo primo locale, Bill's, specializzato in colazioni e uova strapazzate che contava clienti fino alla sera. E ora, dopo diverso tempo la colazione ha fatto tendenza: lo chef ha ormai sei ristoranti tra Asia e Europa. Ma anche il Medio Oriente non è rimasto indietro rispetto a questo nuovo trend gourmant: a Tel Aviv da anni spopola Benedict, prima catena di locali specializzati in colazioni, che non chiudono mai e non cambiano mai il menù.
COLAZIONE ALL'ITALIANA
E in Italia? Per il momento, rimane incontrastato l'accoppiamento classico e tradizionale cornetto e brioche di prima mattina, ma è sempre più diffusa anche la tendenza di sostituire il pranzo con una abbondante colazione. Sono cresciute, infatti, le vendite di yogurt, snack dolci e salati, thè già pronti all'uso. Anche in bar e locali è, inoltre, possibile trovare alimenti legati alla colazione a qualsiasi ora.
BREAKFAST NO LIMITS
Ma ad aver sdoganato l'ora del breakfast è sicuramente McDonald's che ha annunciato di voler cancellare la storica limitazione oraria del servizio della colazione. Così il McMuffin non sarà più servito solo fino alle h 11 di mattina, ma affiancherà BigMac e patatine a tutte le ore. Per la felicità dei breakfast lovers.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso