FOOD & GLAM 31 Luglio Lug 2013 1024 31 luglio 2013

Ghiaccioli, freschezza da passeggio

I ghiaccioli sono un must dell’estate. Facili da preparare in casa. I colori sono di ispirazione anche per un look anticaldo.

  • ...
Ghiaccioli

I ghiaccioli sono la soluzione ideale contro il caldo per grandi e piccini.

Getty Images/Flickr Select

Negli Stati Uniti li chiamano popsicles o ice pops, nel Regno Unito ice lolly, in Italia si chiamano ghiaccioli. Sono colorati, freschi e golosi, i protagonisti assoluti dell’estate. In spiaggia ma anche in versione fai da te, questi freddi peccati di gola su stecco piacciono ai bambini ma anche agli adulti. L’ultima tendenza? Prepararli in casa, con ricette a base di frutta, panna o yogurt, e perché no, in versione alcolica per un aperitivo alternativo. I loro colori sgargianti, inoltre, sono tutti da copiare per outfit estivi sfiziosi e freschi.
L’INVENZIONE DI UN UNDICENNE
I ghiaccioli sono la geniale invenzione di Frank Epperson, un ragazzino undicenne americano. Un freddo giorno del 1905 lasciò un bicchiere della sua soda alla frutta, contenente un bastoncino per mescolare, sul portico di casa. Il liquido congelò attorno al bastoncino e Frank lo trovò buonissimo: brevettò il primo “ghiaccio su stecco” con il nome di Epsicle e nel 1925 vendette il brevetto alla Joe Lowe Company di New York. Fu boom.
NON SOLO SCIROPPO
I ghiaccioli più semplici sono quelli fatti con acqua e sciroppo di zucchero aromatizzato a menta, cola o frutta, ma è facile prepararne a casa versioni più salutari e genuine a base di succhi di frutta, frullati o succo di limone zuccherato e pezzetti di frutta.
A CASA CON LE FORMINE
È possibile usare dei semplici bicchieri di vetro, a cui lo stecco va aggiunto dopo circa un’ora di freezer del liquido, prima che il contenuto sia del tutto solidificato. Altrimenti potete comprare gli appositi stampi di plastica, comprensivi di impugnatura, da riempire a piacimento e infilare nel congelatore per qualche ora.
FROZEN YOGURT SU STECCO
Il gelato confezionato non vi convince, ma volete avere in casa qualcosa di goloso per i momenti più caldi? Con gli stampini da ghiacciolo potete preparare piccoli frozen yogurt e semifreddi. Ad esempio stecchi a base di yogurt greco e mirtilli o fragole, o di frutta frullata con poco zucchero e panna.
APERITIVO AL FRESCO
Avete invitato amici a casa per l’aperitivo? Stupiteli con ghiaccioli alcolici al gusto dei vostri cocktail preferiti, come il mojito, ma anche il daiquiri o la caipirinha. Dovrete preparare una base di sciroppo di zucchero a cui aggiungere acqua, alcol ed eventuali aromi. Per un effetto energetico e rinfrescante anche nel look, potete prendere ispirazione dai ghiaccioli e vestirvi di fresco. Giallo limone, verde menta, rosso amarena e arancione sono i colori più trendy per abitini, gonne e prendisole da acquistare anche online, su siti come Asos.it, Mango.es o Yoox.com  approfittando dei saldi, e da sfoggiare al mare e in città.

LA RICETTA: GHIACCIOLI AL MOJITO

Dosi per 12 ghiaccioli: 650 gr di zucchero di canna, 750 ml di acqua, 30 ml di rum bianco, 200 ml di succo di lime, una manciata di foglioline di menta fresca.

Portate ad ebollizione l’acqua con 650 gr di zucchero e una bella manciata di foglie di menta, cuocete per circa 5 min, fino a ottenere una consistenza fluida. Lasciate raffreddare. Versate lo sciroppo in un recipiente, aggiungete il succo di lime e il rum. Mescolate bene e versate il tutto in stampi da ghiacciolo: Inserite gli stecchi e lasciate congelare in freezer fino al momento di servire (minimo 4 ore). La quantità di spirito è minima in quanto una porzione eccessiva di alcol impedisce formazione del ghiaccio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso