Milano A/I 2013-14 11 Marzo Mar 2013 1357 11 marzo 2013

La donna basic&chic di Chicca Lualdi

Linee dritte, abiti in taffetà e gilet in astrakan.

  • ...
Chicca_lualdi_beequeen001

La sfilata di Chicca Lualdi BeeQueen autunno/inverno 2013-14.

Milano, 20 febbraio. La sfilata di Chicca Lualdi BeeQueen è all’insegna della linearità, su casacche e pantaloni color senape, che sembrano quasi divise dal gusto retrò. Bluse con tagli geometrici, pantaloni a sigaretta sopra le caviglie, portati con dolce vita in contrasto.
I vestiti, invece, sono a campana, in croccante taffetà, abbinati a stivali con inserti in vernice dello stesso colore. I gilet sono in pelo morbido o in astrakan pettinato e vengono abbinati a pantaloni morbidi e ricchi di pieghe.
La linearità e lo stile basic è dato soprattutto dai giacchini, con i tessuti in lana che sembrano tagliati a vivo, guarniti da bottoni squadrati. Una sorta di austerità pensata, che diventa un mix di modernità e rivisitazione.
La palette di colori vede il senape prevalere su tutto, senza dimenticare il blu, il panna e il bordeaux che colora le casacche e i cappotti a uovo in taffetà, dove le braccia sembrano spuntare a sorpresa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso