Milano A/I 2013-14 4 Marzo Mar 2013 1406 04 marzo 2013

Le geometrie di Marco De Vincenzo

Pieghe, rombi e spirali per uno stile lineare. Che sorprende con la pelliccia.

  • ...
00010h (1)

La sfilata di Marco De Vincenzo autunno/inverno 2013-14.

Milano, 24 febbraio. Per il prossimo autunno/inverno Marco De Vincenzo punta alle geometrie: quelle di rombi e quadrati, stampati ton sur ton sui vestitini cascanti e sui completi attillati, con gonne o pantaloni che diventano tutt’uno con i dolcevita.
Geometrie e linearità sono suggerite anche dalle gonne a maxi pieghe, fatte di leggera nappa grigia o nei tailleur a spina di pesce. Texture in sale e pepe, poi, per i completi dove le gonne sono ampie, così come le bluse, rimborsate sul fondo.
Le pellicce sono originali, perché il pelo, bianco o rosa cipria viene spezzato da striature in vernice nera.
Anche le scarpe attirano l’attenzione perché sono un incrocio tra una decolleté e una calzatura maschile, con la suola sagomata, quasi a riprendere le geometrie protagoniste della sfilata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso