Milano A/I 2013-14 4 Marzo Mar 2013 1112 04 marzo 2013

La moda vivida di Gabriele Colangelo

I tagli sono a vivo in giacche e cappotti. Protagoniste la lana e l'organza.

  • ...
00150h

La sfilata di Gabriele Colangelo autunno/inverno 2013-14.

Milano, 22 febbraio. Linee pulite e attenzione ai materiali sono le caratteristiche principali della nuova collezione di Gabriele Colangelo. Così i cappotti sono tagliati al vivo, dritti e arricchiti solo da frange in lana e gli abiti si vestono di sfumature: il grigio scema nel bordeaux mentre la lana si trasforma in organza.
Tessuti traslucidi, poi, per i pantaloni corti alle caviglie, per le bluse, con le maniche a uovo e per i dettagli in tubini e giacche.
Lo stile, vivido ed essenziale, esprime un ritorno a un'idea di moda senza orpelli. La seta e l’organza croccante riportano alla mente la fluidità dell’acqua e degli elementi naturali, nonostante la tavolozza dei colori comprenda solo il bianco ghiaccio, il grigio e il bordeaux.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso