PERSONAGGIO 29 Ottobre Ott 2012 1627 29 ottobre 2012

Courtney Love debutta. Da stilista

Pizzi, tulle, catene e paillettes. A metà tra il grunge e il vintage la collezione della vedova Cobain.

  • ...
SGP Reference: ShootID=2046707 EventID=72292 Date=25/09/12

«Questa è roba che indosserei se fossi giovane abbastanza da non sembrare Bette Davis nel film Che fine ha fatto Baby Jane?». Courtney Love aveva descritto così, circa un anno fa, in un'intervista su Stylelist.com, la sua nuova linea di abbigliamento 'Never the Bride', la prima come stilista. Di cui ora è disponibile un'anteprima online.
VINTAGE ANNI '80
Il suo caro amico Karl Lagerfeld l'aveva più volte rimproverata per la sua ossessione nell'indossare tutù anche a 48 anni. E così Courtney, a quanto pare, ha ascoltato il consiglio: ha ammesso di non avere più l'età per indossare la sua collezione. Ma non per questo ha rinunciato a riempirla di pizzi, catene, paillettes, pietre non-preziose e tulle. Si tratta di abiti realizzati su capi vintage, che la chiacchierata cantante, nonché vedova del compianto leader dei Nirvana Kurt Cobain, ha preso durante gli Anni '80 dai guardaroba della Paramount Pictures e ha reinventato a modo suo. Ma sempre ispirandosi alla moda di un'era a cui si sente particolarmente affezionata: quella prima dei maledetti Anni '90, segnati dalla morte del marito.
IN VENDITA ONLINE
In Never The Bride c'è la sua passione per le piume e per uno stile tra il grunge (di cui Courtney ha fatto una bandiera, oltre a essere tipico degli stessi Nirvana) e il barocco decadente, che strizza l'occhio alla moda vittoriana, tanto in voga questo inverno. L'idea della collezione è nata nel 2008 e da allora la Love si è lasciata ispirare anche dal romanticismo di John Galliano. Ma soltanto ora ha reso note le immagini della collezione, postandole sul suo account Twitter. E annunciando che i capi saranno in vendita (ancora non si sa quando) su Net-A-Porter.com.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso