In libreria 8 Ottobre Ott 2012 1414 08 ottobre 2012

Il genio e la solitudine di Chanel

È uscita l'ultima biografia della stilista dalla vita difficile ma ricca di successi.

  • ...
Nuova immagine (19)

Il libro Coco Chanel. Genio, passione, solitudine di Claude Delay, edito da Lindau.

È uscito nelle librerie italiane  Coco Chanel – genio, passione solitudine (edito da Lindau), la biografia della stilista francese scritta da Claude Delay, scrittrice e psicanalista, nonché sua confidente intima. Il libro, già edito nel 1971, poco dopo la morte di Chanel, è stato oggi aggiornato e corredato di immagini esclusive che raccontano la vita, difficile, ma straordinaria, di colei che da sempre è stata considerata l’inventrice di un nuovo stile.
UNA VITA SOFFERTA
La morte prematura della madre, l’abbandono del padre Albert all’orfanotrofio di Obazine, assieme alla sorella Antoniette, che si suiciderà molto giovane e la tragica scomparsa poi anche dell’amante Boy Capel, segneranno per sempre la vita di Gabrielle (questo il vero nome di Chanel). Che però riuscirà a trasformare il suo dolore in creatività, rivoluzionando il mondo della moda. La sua trasformazione inizia dall’eliminazione dei corsetti e delle stecche, introducendo tessuti morbidi, come il jersey, e capi comodi, come i pantaloni e i celebri giacchini, ricchi di gioielli rigorosamente finti. La novità starà anche nei colori, dove il nero e il beige diventeranno i capisaldi delle sue collezioni.

LA BIOGRAFIA, L'ULTIMA DI UNA LUNGA SERIE

Il libro in uscita non è però la prima biografia sulla celebre stilista. Negli anni si sono contate numerose opere a lei dedicate; alcune  hanno anche ispirato film e serie televisive. La Delay, autrice di quest'ultima opera, e confidente nella sua vecchiaia, si concentra soprattutto sui fantasmi di Chanel ormai diventata famosa in tutto il mondo. Altri scrittori hanno raccontato gli esordi (come Edmonde Charles- Roux, che nel suo L’irregolare. Coco prima di Chanel narra la vita della stilista prima della fama). Una luce diversa la getta invece Hal Vaughan in A letto con il nemico. La guerra segreta di Chanel, in cui emerge la verità sulla chiacchieratissima collaborazione di Coco con i più alti ufficiali di Hitler nella Parigi occupata e sulla sua decennale relazione con il barone Hans Günther von Dincklage. Ne tesse le lodi invece Alfonso Signorini in Una vita da favola, mentre Karen Karbo, in Il mondo di Coco Chanel. Lezioni di vita e di stile della donna più elegante di sempre, si concentra sullo stile, evidenziando il lato più nascosto e personale di una grande icona della moda e della società francese. Per i collezionsiti poi, c’è Chanel. Lessico dello stile di Gautier Jérôme con una raccolta di oltre 200 foto delle creazioni del marchio della doppia C.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso