BESTSELLER A LUCI ROSSE 27 Giugno Giu 2012 1223 27 giugno 2012

Il lato glam del sesso (estremo)

Foulard griffati e slip borchiati nel romanzo erotico Cinquanta sfumature di nero.

  • ...
img_8047

La cover del bestseller Cinquanta sfumature di nero dell'inglese Erika Leonard.


Dopo il grigio, il nero. Tra un paio di settimane, toccherà al rosso. E non parliamo di economia italiana ma di letteratura erotica. O meglio di eros e moda. Grigio, nero e rosso sono i colori della storia d’amore più piccante del momento, quella tra Anastasia, studentessa tutta acqua e sapone, e Mr Christian Grey, giovane imprenditore miliardario che gira in rigorosi abiti sartoriali.
UN'INSOSPETTABILE AUTRICE
La liason se l’è inventata E. L. James, pseudonimo della londinese Erika Leonard, paciosa madre di due  figli.
Pubblicata prima in sordina e in versione digitale da una piccola casa editrice australiana, è impazzata in Rete: il colosso editoriale americano Kopf ha deciso di stamparla e ci ha visto giusto. La storia d’amore, suddivisa in una trilogia, in tre mesi ha venduto qualcosa come 15 milioni di copie in America. Un’ascesa più rapida di quella di Harry Potter, tanto per fare un esempio illustre.
VESTITI E ACCESSORI SONO I PROTAGONISTI
«Cinquanta sfumature di grigio», uscito lo scorso 8 giugno in Italia, «Cinquanta sfumature di nero», ora fresco di stampa, cui seguirà, il 17 luglio «Cinquanta sfumature di rosso» (500mila copie in tutto, editi da Mondadori ) sono una trilogia erotica, nonostante l'autrice continui a dire che si tratta di una «semplice storia d’amore».
Semplice mica tanto, visto che Mr Grey è un uomo dalla bellezza abbagliante e anche dalle sorprendenti ossessioni sessuali. I vestiti, e soprattutto gli accessori, fanno la differenza: già battezzata in America come ‘mommy-porn’ (il settimanale
Newsweek  ha dedicato al fenomeno una copertina dall’inequivocabile titolo The fantasy of working women), la storia è infarcita di dettagli che strizzano l’occhio alla moda.
IL BONDAGE E GLI SLIP BORCHIATI




Erika Leonard, l'autrice della trilogia erotica,


«Non me ne sono accorta mentre la scrivevo: non mi intendo per nulla di fashion e le descrizioni sono frutto




La copertina del settimanale Newsweek del 15 aprile 2012 dedicata al fenomeno delle Mommy-porn.


della mia fantasia anche se ammetto che ho svolto un bel lavoro di documentazione parlando con persone che praticano queste pratiche», spiega l’autrice.
Queste pratiche’ sono il bondage estremo, dove raffinati foulard di seta haute couture vengono utilizzati dal protagonista Grey per bendare a dovere Anastasia, in un perverso cammino di formazione al piacere della sottomissione che passa da bustini strizzatissimi a slip borchiati. «No, non parlerei di perversione: siamo tra persone adulte e consenzienti. In camera da letto ognuno è libero di fare ciò che vuole e di usare gli accessori nel modo che ritiene più opportuno», puntualizza l’autrice.
UNA SEDUZIONE RAFFINATA, DECISAMENTE HOT
Manette, cinture, cravatte di marca: la seduzione è una cosa seria e raffinata, per Mr Grey. Nulla è lasciato al caso (vedi i condom sempre pronti nel taschino). Ed è sempre lui a suggerire alla sua "vittima" persino quale alimentazione tenere per essere «snodata, forte e resistente». Insomma, adatta al ruolo. Va da sé che la Universal Pictures ne ha già acquisito i diritti e ad Angelina Jolie, eterna "cattiva ragazza" glamour, è toccato smentire di essere stata contattata per la regia.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso