CAMPAGNE 11 Giugno Giu 2012 1324 11 giugno 2012

Ali sul ring di Vuitton

L'ex pugile (con il nipotino), posa per la nuova pubblicità della maison francese.

  • ...
muhammad-ali-louis-vuitton

La nuova campagna di Louis Vuitton con Muhammad Ali (e nipotino).

Dopo Madonna, Bono e la moglie Alison, Sean Connery, Gorbachev, ora è la volta di Muhammad Ali. L’ex pugile, infatti, è il nuovo testimonial della campagna pubblicitaria di Louis Vuitton, brand di lusso che si fa portavoce, da alcuni anni, dei valori che sostengono Climate Project (il progetto ambientalista dell’ex vicepresidente degli Stati Uniti Al Gore). Come da tradizione, Ali è stato immortalato, con estrema naturalezza, dalla fotografa americana Annie Leibowitz. La cornice dello scatto è il giardino della casa di Phoenix, in Arizona, del pugile, ritratto  con il nipotino di tre anni che indossa i guantoni da boxe del nonno. Ali, che è affetto dal morbo di Parkinson dal 1984, ha uno speciale legame con il nipote e per questo l’ha fortemente voluto con sé nella foto. Nello scatto non passa certo inosservato il borsone Keepall 50 in edizione limitata, vero protagonista della campagna di Vuitton. La campagna sarà pubblicata sulle riviste patinate a partire dal 14 giugno. (E. M.)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso