MUST DELL'ESTATE 23 Aprile Apr 2012 1309 23 aprile 2012

Adoro lo stile fatto con i piedi

Chi non possiede un paio di sandali, alzi la mano. Sotto i jeans o un abito da gran sera, assicurano sempre e comunque falcate ad alto tasso di sensualità.

  • ...
Sarah Jessica Parker con sandali di Nicholas Kirkwood

Sergio Rossi, collezione primavera estate 2012.

Sandali. Impossibile immaginare un'estate senza. Con l'arrivo della bella stagione, infatti, sono tra i primi accessori ad essere rispolverati. Anche se le più impavide, sfidando il gelo, li esibiscono pure in pieno inverno.
Di qualunque altezza, o super piatti, o con tacchi da vertigine, sono un eterno must.
OBBLIGATORIA LA PEDICURE
Inutile specificare quanto sia vitale prenotare con largo anticipo, prima di sfoggiarli, una pedicure degna di questo nome.
Il sandalo, per sua natura, svela quasi completamente i piedi. Pertanto le unghie dovranno essere in perfetto ordine e laccate come moda impone, la pelle morbida e ben idratata. Anche la scarpa più glamour (e costosa) su un piede poco curato perde tutto il suo appeal. E l'effetto è devastante. Intravedere tra lacci e tacchi delle screpoltaure è l'apoteosi del trash.
L'ECLETTISMO DEL SANDALO

Sarah Jessica Parker con gli stessi sandali di Nicholas Kirkwood, sotto tre look diversi.

Detto ciò, come ogni anno la varietà di modelli disponibili è immensa e versatile. Già, perché lo stesso sandalo si reinventa a seconda dell'abbigliamento che portiamo: un paio rasoterra può essere perfetto con un paio di shorts sportivi, o rendere minimal - chic un vestitino più elegante.
Può adattarsi a diversi outfit senza problemi. Lo sa bene la regina di Sex and the city, Sarah Jessica Parker che ha esibitito il suo vertiginoso sandalo griffato Nicholas Kirkwood in tre diverse occasioni, sotto look completamente differenti tra loro.
Così, chi non ne avesse almeno un piao, inizi a dare un'occhiata alle nuove proposte.
SEI PIÙ SCHIAVA O CORTIGIANA?

Viktor&Rolf, collezione primavera estate 2012.

Sono perfetti per il tempo libero i modelli superpiatti di Alessandra Ambrosio con lacci da schiava. Più eccentrici e super sexy quelli di Prada con fiamme brillanti alla caviglia.
Semplici ed eleganti quelli di Oscar De La Renta, ideali con un paio di pantaloni o una gonna, mentre ricordano un po' lo stile cortigiano quelli portati in passerella dal duo Viktor&Rolf.
Casadei gioca con le tinte forti, alcune fluo, Miu Miu li propone concomodo plateau.
L'effetto, invece, è 100% bondage per Sergio Rossi. E infine, non poteva mancare lui, il re del tacco, Christian Louboutin che ha ideato personalmente per la creativa Mary Katrantzou una collelzione di sandali multicolor.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso