Tendenze 16 Febbraio Feb 2012 1705 16 febbraio 2012

Noi cantiamo con i piedi

Tra spacchi inguinali e fantasie da mal di pancia, le scarpe sono il meglio delle donne dell’Ariston.

  • ...
rosso zilli

Lo spacco vertiginoso di Belen Rodriguez

ETTORE FERRARI

Passi la stravaganza da rockstar, ma a tutto c'è un limite. A Sanremo l’eleganza quest’anno non sembra essere proprio di casa (vedi farfallina di Belen Rodirguez). Cantanti e vallette, però, hanno dato il meglio di sé con i piedi: la scalinata, se pur breve, ha visto tacchi vertiginosi, plateu e zeppe titaniche.
SFIDA ALLA FORZA DI GRAVITÀ Emma Marrone non ha avuto paura di cadere con tacchi strutturati e zeppe da far perdere l’equilibrio solo a guardarli. Dolcenera, invece, si è presentata con un plateu in vernice beige intrecciato fino alla caviglia, portato rigorosamente con il calzino nero. Per la seconda serata, all'opposto, ha scelto i tronchetti, tanto amati anche da Loredana Bertè. Alla cantante calabrese che è stata eliminata insieme con Gigi D'Alessio non hanno però portato fortuna, mentre A Docenera sì.
A TUTTO SANDALO Elisabetta Canalis non è scesa mai dai suoi amati sandali, anche per lei rigorosamente con plateu alto, argento o oro, tempestati di brillantini. Molto raffinata Nina Zilli, che ha completato il suo outfit Vivienne Westwood con decolté in vernice rosso ciliegia o color bronzo. Il tacco è altissimo e il plateu immancabile. Sobria anche Arisa, che ha indossato una bicolore beige e nera con laccetto. Le fa eco Chiara Civello, con le sue decolté nere, classiche e decisamente sobrie, in perfetto contrasto con la tendenza di osare, molto amata dalle sue colleghe.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso