ICONE 31 Gennaio Gen 2012 1237 31 gennaio 2012

Infilati una felpa che ti porto a cena

Grigia con cappuccio e zip, coloratissima con stampe o elegante con fiocchi e cristalli Swarovski. Declinazioni dell'intramontabile capo che non può mai mancare nell'armadio.

  • ...
audrey-hepburn-tiffanys_moonriver

Audrey Hepburn in Colazione da Tiffany.

Felpa, chi non ne possiede una alzi la mano. Arrotolata in qualche cassetto, appesa alla rinfusa nell'armadio, o buttata su qualche sedia, è uno di quei capi sempre pronti all'uso. Se i vip, talvolta, la usano in formato extralarge con zip e cappuccio (e occhialoni neri) come antidoto contro i paparazzi in agguato, i comuni mortali la indossano per andare a fare la spesa, per accompagnare i figli a scuola, per sbrigare, in altre parole, tutte quelle commissioni che non  richiedono un particolare dress code.
LUNGA VITA
In ogni caso, la felpa è sinonimo di comodità e libertà.
Non solo. Resiste ai cambi di stagione, alle mode che vanno e vengono e, soprattutto, all'usura del tempo. Anzi, più è sgualcita e meglio è.  Attraversa, inoltte, tutte le fasi della vita: c'è quella informe della preadolescenza che si indossa fino alla completa distruzione per coprire tutto ciò che ancora non si è.  C'è quella cool del liceo con le sigle dei college americani. Quella dei vent'anni, magari più aderente, con stampe, a volte anche irreverenti. E via così, fino ai modelli più sobri.
Sedotti dall'elisir di lunga vita della felpa, gli stilisti e i creativi non stanno certo con le mani in mano.
DALLA PALESTRA ALLE PASSERELLE

Sella McCartney per Adidas.

Adidas, per esempio, marchio sportivio per eccellenza, firma collaborazioni (di successo) con la stilosissima Stella McCartney. DSquared propone felpe con stampe e applicazioni. Total black o white, con classiche fettucce verdi e rosse, sono quelle realizzate da Gucci. Sfiziose, fino ad essere perfino eleganti, quelle di Patrizia Pepe. Romantiche e iperfemminili quelle di Atelier Fix Design: con fiocchi e brillantini sono perfette per le giovanissime. Divertenti quelle del creativo Philipp Plein, con le stampe di personaggi dei cartoni animati o dei divi del cinema. La stilista Elisabetta Franchi le abbina tranquillamente al tacco e al tulle. Insomma, con la felpa ormai si va ovunque (o quasi). E non si rischiano figuracce.
QUANDO IL VIP DÀ L'ESEMPIO

La modella Bar Rafaeli in felpa.

Il fatto poi che le varie Bar Rafaeli, Elisabetta Canalis, Gwyneth Paltrow e Katie Holmes, le indossino con disinvoltura è rassicurante. E come si diceva prima, non soltantoo come arma di difesa dai flash. Le signore in questione se ne vanno a zonzo con tanto di felpa e borse ipergriffate al braccio.
Anche se a fugare qualunque dubbio, per chi ancora ne avesse sul capo in questione, è l'icona delle icone di elganza per eccellenza: la mitica Audrey Hepburn. Chi se la dimentica mentre canatava Moon River seduta sulla finestra in Colazione da Tiffany?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso