SPECIALE SFILATE 17 Gennaio Gen 2012 1231 17 gennaio 2012

Il paradigma (stiloso) della sciarpa

Le proposte di Bottega Veneta, Salvatore Ferragamo ed Ermanno Scervino.

  • ...
Ferragamo Milano Ai 2012 2013

Milano, 15 gennaio.
BOTTEGA VENETA

Milano, Bottega Veneta, collezione autunno inverno 2012 2013.

Gioca con l'abito formale l'uomo di Bottega Veneta. Le forme sono aderenti, i colori (nero, blu, marrone, prugna e grigio) scuri, ma disegni e inserti materici sdrammatizzano il rigore dei look. I soprabiti sono giacche doppiopetto stile  ilitare, montgomery oppure giacche di pelle. Anche le scarpe mixano diversi materiali. Il tocco finale? Le ampie sciarpe annodate al collo.

ERMANNO SCERVINO
Di ispirazione British la collezione di Ermanno Scervino. I maglioni sono il capo irrinunciabile, nelle più svariate versioni. Domina la maglia a collo alto  (a rombi, strisce o total white) accanto ai cardigan e ai pantaloni bianchi. La sciarpa è un elemento costante. Completano i look borse grandi come valigie.

SALVATORE FERRAGAMO
È un uomo sobrio ed elegante quello di Salvatore Ferragamo. Indossa abiti formali dal fit aderente, e non perde la sua aura sofisticata quando toglie la giacca e sfoggia caldi maglioni. Con trench o cappotto, mono o doppiopetto, e il portadocumenti a mano, esprime rigore, che stempera soltanto con le tonalità strong del blu elettrico. Il collo è quasi sempre coperto, dai i maglioni e da grosse sciarpe. (L.T.)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso