FUORI PORTA 20 Ottobre Ott 2011 1224 20 ottobre 2011

I salotti buoni della moda

Armatevi di tempo e denaro. Guida ai concept store più glamour d'Italia.

  • ...
Boutique Tiziana Fausti donna a Bergamo.

Certo bisogna avere del gran tempo a disposizione, e soprattutto, un portafoglio degno di questo nome, ma volete mettere la soddisfazione di acquistare un capo ricercato, fuori dai soliti circuiti
dello shopping, con una fashion blogger, che tra una prova e l'altra di un abito, vi ragguaglia sulle ultime tendenze? Magari davanti a una tazza di caffè con biscottini (dietetici) appena sfornati?
Tutto questo accade nei cosiddetti concept store.
IN PRINCIPIO FU ELIO
Erano gli Anni '70 e l'imprenditore Elio Fiorucci ebbe la felice (e redditizia) intuizione di inaugurare il primo concept a Milano. Un luogo in cui esponeva e vendeva oggetti acquistati nei suoi viaggi e ospitava happening artistici. Poi è stata la volta di Carla Sozzani: il suo 10 Corso Como, nato vent'anni fa in una casa di ringhiera come galleria fotografica e negozio, oggi è tra i luoghi più glamour del pianeta. A Roma spopola White Gallery, 5 mila metri quadri che intercciano arte, moda, editoria, design, beauté. Ma Milano e la capitale non sono le uniche città che offrono questa tipologia di negozi. Ecco dove scovare gli altri.
PERCOSI ALTERNATIVI




Il concept store LuisaViaRoma a Firenze.


LUISAVIAROMA, FIRENZE
Punto di riferimento per fashioniste a caccia di novità.
Tra le new entry le tanto attese collezioni di Tom Ford e Thierry Mugler. Qui niente è lasciato al caso: ci sono perfino suite per clienti speciali che possono contare sull'aiuto di un assistente personale, pronto a soddisfare ogni loro esigenza. Occhio a: cappelli a tesa larga, colli di volpe colorati, guanti lunghi in pellle. Pellicce e accessori in pelliccia, soprattutto nei colori forti come smeraldo, blu elettrico, arancio, rust.
TIZIANA FAUSTI, BERGAMO, 4 i punti vendita
Crocevia di dame bon ton, ma anche di elegantoni e location per eventi che catturano l'attenzione dei mondani con la passione per tutto ciò che è moda, arte e social. Recentissimo (e di gran successo) l'evento dedicato alle creazioni di Valentino che ha mobilitato tutta la città. Da non perdere: i cappotti con maxi collo di pelliccia o i montoni  lunghi stile Anni '70. Abiti con taglio maschile, scarpe stringate, maglioni over size su pantaloni a sigaretta. Le borse rigide dalle silouhette geometriche.




Un interno del concept Da Giuseppina, a Livigno.


DA GIUSEPPINA, LIVIGNO
Realtà nata settant'anni fa come emporio per un paese che restava isolato a causa della neve, oggi vende i marchi più ricercati ai clienti in vacanza. La scorsa estate, Da Giuseppina ha invitato alcune delle scrittrici web più note per festeggiare il suo compleanno. Non solo: i titolari hanno inaugurato un vero e proprio magazine di moda  LungoLivignoFashion e un blog sulle tendenze. Punta di diamnate: la collezione Gucci per uno stile chic in quota.




Le vetrine ddel concept store Kraler.


FRANZ E DANIELA KRALER,
due i punti vendita,
un classico chalet a Cortina e un castello ristrutturato a Dobbiaco.
A Dobbiaco, in paricolare, oltre allo shopping di tendenza con i migliori marchi del panorama mondiale della moda, c'è anche una zona relax con camino e angolo degustanzione di prodotti tipici. Non solo, la signora Kraler in persona dispensa consigli ai clienti su dove soggiornare, dove mangiare e cosa acquistare (naturalmente). Irresistibili: i kilt di Dior ma anche di Burberry, le pellicce ecologiche di Stella McCarteney.
DIVO, SANTA MARIA A MONTE, PISA
Il concept, gestito da Marco Cateni insieme con la moglie Daniela Novelli e la cognata Michela, propone marchi ultra chic e ricercati come Isabel Marant, Proenza Schouler, Miu Miu, Gucci, Dior
e Burberry. Eccellenze: la maglieria morbida e confortevole, i cappottini di Miu Miu.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso