Sfide 15 Gennaio Gen 2014 1251 15 gennaio 2014

Topo Tip, il competitor di Peppa Pig

Sbarca sul grande schermo il topolino che vuole diventare il personaggio più amato dai bambini.

  • ...
topo-tip-03

Peppa Pig. Il suo film, in questi giorni al cinema, ha fatto sold out.

Un piccolo personaggio, tutto italiano, si prepara a sfidare Peppa Pig, la maialina più famosa del mondo. Il suo nome è Topo Tip, già protagonista di una nota collana di libri per l’infanzia pubblicata da Dami Editore (facente parte della casa editrice Giunti), e a breve lo vedremo sul piccolo schermo.
Forte del consenso editoriale degli ultimi anni – un milione e mezzo di copie vendute in Italia e 8 milioni in Europa – alla fine del 2014 il simpatico topolino diventerà infatti il protagonista di una serie televisiva trasmessa sui canali Rai grazie all’accordo tra la Giunti e lo Studio Campedelli. Dai libri alla Tv, insomma. A differenza della maialina rosa che da cartone animato è poi diventata personaggio di diversi libri (sempre editi dalla Giunti).
SIMILE A PEPPA MA PIÙ EDUCATIVO
I presupposti del successo ci sono tutti. Anche in virtù di una serie di punti  in comune con la beniamina inglese. Anzitutto il nome, che effettivamente ricorda quello della maialina e dei suoi amici. Poi, come già sapranno gli affezionati lettori dei libri illustrati da Marco Campanella, il fatto che anche Topo Tip è sempre alle prese con situazioni molto familiari.

Topo Tip. Dai libri alla tivù, arriverà sui canali Rai alla fine del 2014.

COME UN BAMBINO QUALSIASI
I luoghi rappresentati nelle sue avventure sono facilmente riconoscibili, come la casa, l’asilo e il parco giochi. Anche lui vive con la sua famiglia che lo aiuta a crescere e a risolvere piccoli e grandi problemi quotidiani: dal primo giorno di asilo ai capricci per andare a nanna, dal rifiuto di mangiare la pappa all’addio al pannolino, passando per l’arrivo di una sorellina e i problemi con gli amichetti.
Tutti eventi in cui ogni bambino può identificarsi e che piacciono particolarmente alle mamme e ai papà per l’ancor maggiore intento educativo. Come accade nei libri, infatti, ogni avventura del topino Tip lancia un messaggio preciso a grandi e piccini, suggerendo ai primi una chiave per affrontare un determinato problema di crescita e ai secondi un modo per superare le proprie paure e i propri dubbi. La realizzazione del cartone animato è stata affidata allo Studio Bozzetto: in tutto, dovrebbero essere 52 episodi della durata di 7 minuti ciascuno, rivolti a un pubblico di età compresa tra i 3 e i 7 anni.
UNA SCOMMESSA ITALIANA
Non resta che attendere il grande debutto. Chissà se Topo Tip riuscirà a diventare una star e, soprattutto, chissà se un giorno sarà proprio un personaggio made in Italy a dare del filo da torcere a Peppa Pig, fenomeno in continua ascesa e ad oggi inarrestabile. Basti pensare che nel primo dei due weekend di programmazione Peppa, vacanze al sole ed altre storie, il film portato al cinema dalla Warner Bros., ha sbancato i box office italiani con ben 1.327.218  euro di incassi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso