6 Aprile Apr 2018 1224 06 aprile 2018

Stefania Sandrelli: «Ho subito violenza dal fidanzato della mia amica»

Rivelazione choc dell'attrice durante la trasmissione Cyrano: «Dissi di no e presi un sacco di botte. Ma non pensai mai di poterlo denunciare».

  • ...
Stefania Sandrelli

A fine gennaio Stefania Sandrelli aveva rilasciato una lunga intervista al Corriere della Sera, dove aveva parlato di carriera, flirt, amori, colleghi e politica. Fino allo scandalo molestie: «Nessuno mi ha mai molestata, sapevo mettere le cose in chiaro». Per poi sdrammatizzare: «Beh, Depardieu sul set di Novecento allungava le mani; ma devo confessare che ero consenziente». E alla domanda diretta sulle dichiarazioni di Catherine Deneuve che tanto hanno fatto discutere aveva risposto: «Sto con le donne che denunciano. Sono amica della Deneuve; ma la libertà di importunare non esiste. È un tema che sento molto».

«HO SUBITO UNA SOLA VIOLENZA»

Un paio di mesi dopo queste dichiarazioni, Stefania Sandrelli ha fatto una rivelazione choc, bene diversa dalle precedenti, nel corso della puntata di Cyrano. L'amore fa miracoli, il nuovo programma condotto da Massimo Gramellini e Ambra Angiolini in onda in prima serata su Rai 3 il 6 aprile.
«Ho subito una sola violenza», racconta l'attrice in trasmissione. «Era il fidanzato di una mia carissima amica. Dopo una giornata al mare con gli amici, a Ostia, mi ritrovai inaspettatamente sola con lui. Capii che voleva fare l'amore con me. Io veramente non ero preparata, ero incredula, dissi di no e presi un sacco di botte. Era il fidanzato di una mia amica, non ci avevo nemmeno mai pensato a denunciarlo. Questo ora mi pesa sulla coscienza».

IN STUDIO ANCHE SEBASTIANO RISO

Nella puntata di Cyrano dedicata a Orgoglio e Pregiudizio ci saranno anche Simonetta Agnello Hornby, scrittrice esperta di Jane Austen e la cantante Luna Vincenti, moglie di Michele Placido. Con loro anche il regista Sebastiano Riso, che nei mesi scorsi è stato aggredito e picchiato a causa dei temi presentati nel suo controverso film Una Famiglia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso