13 Febbraio Feb 2018 1941 13 febbraio 2018

Michael Fassbender è accusato di violenza domestica

Nel 2009 avrebbe picchiato pesantemente l'ex moglie Sunawin Andrews, causandole anche un'emoraggia interna. Lei chiese un ordine restrittivo nei confronti della figlia. La storia torna a galla, ma lui tace.

  • ...
Micheal Fassbender Violenza Domestica

Se siete ammiratrici di Michael Fassbender, una delle icone del cinema più sexy in circolazione, siete avvisate: quello che leggerete qui non vi piacerà.
Dopo i casi - alcuni veri, altri presunti - di Harvey Weinstein, James Franco, Woody Allen, Kevin Spacey, Fausto Brizzi, e chi più ne ha più ne metta, anche il neo marito di Alicia Vikander è protagonista di una brutta storia di violenza domestica. La vittima sarebbe la sua ex moglie, all'epoca aspirante modella e attrice, Sunawin Andrews, la cui storia è riapparsa sul Daily Beast il 12 febbraio.

RISARCIMENTO E ORDINE RESTRITTIVO

Il sito americano ha descritto per filo e per segno le accuse mosse dalla donna, che all'epoca dei fatti aveva 36 anni. Nel marzo 2010, la Andrews ha presentato un ordine restrittivo contro Fassbender per tenerlo a 100 metri da lei e da sua figlia di 18 anni e dal figlio di tre. Non solo: la donna ha anche chiesto 24 mila dollari per le spese mediche che ha dovuto sostenere e ha chiesto all'ex marito di iscriversi a un programma di intervento per uomini violenti. Ma di cosa è accusato Fassbender?

«EBBI UNA DISTORSIONE E UNA EMORRAGIA INTERNA»

La Andrews ha raccontato che il 18 novembre 2009, mentre era a cena con il marito, lui si infuriò mentre a loro si avvicinava il suo ex fidanzato. «Michael stava bevendo e si arrabbiò», scrive. «Si mise a guidare la mia auto in modo pericolosamente veloce mentre mi urlava contro. Lo pregai di fermare la macchina per paura di un incidente o per i miei figli che dormivano a casa. Mentre ci avvicinavamo a casa mia, sono riuscita a fermare la macchina. Sono uscita camminando intorno all'auto per estrarre la chiave dall’accensione. Michael mi ha trascinato con l'auto in corsa». E prosegue: «Sono andata all’ospedale, avevo una distorsione alla caviglia sinistra, il ginocchio gonfio e una cisti ovarica scoppiata». «Avevo una grande emorragia interna», ha aggiunto la Andrews.

«ERA UBRIACO E MI RUPPE IL NASO»

Un altro episodio della stessa natura secondo la donna si sarebbe verificato nel 2009 all’Ischia Global Film & Music Fest: la Andrews ha detto che quando ha tentato di svegliare Michael, che era andato a dormire dopo aver bevuto molto ed era in una pozza di urina, «aveva iniziato a essere violento», buttandola giù da una sedia e rompendole il naso. Raggiunta per commentare tali affermazioni Sunawin Andrews ha dichiarato: «Avete i documenti».

AI GOLDEN GLOBE 2018 ALICIA ERA SOLA

Racconti come questo riaffiorano poche settimane dopo che il premio Oscar Alicia Vikander, sposata nel 2017 a Ibiza, in copertina su Vogue racconta quanto sia «meraviglioso» essere sposata con Micheal: «Sento di essere più felice e serena di quanto non lo sia mai stata in tutta la mai vita».
C'è anche chi fa notare che, mentre Alicia ha presenziato ai Golden Globe 2018, indossando il nero per appoggiare Time's Up, il marito non era presente allo show. Una scelta per evitare interviste scomode, durante una cerimonia che ha incentrato tutto sulla lotta alle molestie sessuali? Potrebbe essere andata così, ma non lo sappiamo. Sappiamo invece che l'attore non ha mai risposto pubblicamente alle accuse dell'ex moglie. In compenso, ci ha pensato sua madre, che al Daily Mail ha dichiarato: «Chiunque conosca Michael sa che è una completa invenzione».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso