10 Gennaio Gen 2018 1737 10 gennaio 2018

Debora Serracchiani ha scritto il 'galateo del buon sindaco'

La presidente del Friuli Venezia Giulia ha diffuso un vademecum di comportamento e bon ton per i primi cittadini della Regione. Che non l'hanno presa bene.

  • ...
Debora Serracchiani Vademecum Critiche

Nel Rinascimento ci aveva pensato Baldassare Castiglione a dettare le regole del perfetto cortigiano. Dopo di lui, Monsignor Dellacasa pubblicò il suo Galateo, definendo cosa fosse accettabile e cosa meno in società. Oggi, 2017, siamo lontanissimi da quello che scrivevano questi due uomini (per fortuna, sotto certi aspetti), ma siamo anche arrivati al punto di criticare chi voglia stabilire basilari linee guida in fatto di decoro. È quello che sta succedendo in Friuli Venezia Giulia, o meglio, sui social dei friulani, dopo che Debora Serracchiani, presidente della Regione, ha spedito a tutti i suoi sindaci un vademecum di comportamento. Un vero e proprio libretto di bon ton, da come si mangia il risotto a come ci si veste in Comune, che chi indossa la fascia tricolore è invitato a seguire. L'iniziativa, che forse in certi passaggi pecca un po' di presunzione, ma in altri ha perfettamente ragione, sta suscitando l'ilarità degli utenti e dei primi cittadini. Soprattuto di quelli all'opposizione (ovviamente).

Nel suo Sindaco. Come fare quando..? la Serracchiani e il suo team hanno stilato una precisa lista di precetti. Alcuni un po' didascalisci (lavarsi col sapone, usare deodoranti e mantenere i capelli puliti), altri più puntuali (quali colori siano da utilizzare in quali occasioni). La forma, per chi riveste una carica amministrativa, resta importante, anche se molti si stanno prendendo gioco della Presidente perché i sindaci avrebbero 'cose più importanti a cui pensare'. Anche Matteo Salvini, del resto, ha capito che per essere preso sul serio doveva dire addio alle sue amate felpe, per passare a un più elegante lupetto. Quello che fa arrabbiare gli oppositori friulani, forse, è che gli venga detto cosa indossare, come tagliarsi la barba, come comportarsi. Quello che, attenzione, la società ha sempre fatto con le donne. Ecco, benvenuti nel nostro mondo, signori. Quello in cui negli annunci di lavoro, viene specificato che le donne debbano presentarsi in ufficio con tailleur e tacchi a spillo. È tempo di condividere con noi il fardello del giudizio estetico-sociale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso