Me Too Times Up

#MeToo

11 Dicembre Dic 2017 1830 11 dicembre 2017

Molestie sessuali, accuse allo chef americano Mario Batali

Gestisce 20 ristoranti nel mondo, ed è 'collega' di Joe Bastianich. Quattro donne lo accusano di molestie: «Mi prendo tutte le responsabilità e chiedo scusa per il dolore e che ho causato».

  • ...
Mario Batali

Dopo il mondo dello spettacolo, del cinema e della musica, anche quello della cucina viene toccato dallo scandalo molestie.
È il caso del celebre chef americano Mario Batali, accusato di molestie sessuali da quattro donne, che in un intervento pubblicato su Eater New York hanno parlato di comportamento «inappropriato» in uno schema protrattosi «per almeno due decenni», secondo Hollywood Reporter.
Batali ha ammesso in un comunicato che le testimonianze raccontate dalle quattro donne corrispondono a comportamenti che ha avuto in passato. Non solo: oltre a scusarsi ha spiegato che si prenderà una pausa dalla gestione dei suoi molti ristoranti.
«Chiedo scusa a chi ho trattato male e ferito» - ha dichiarato - «anche se l'identità delle persone che mi hanno denunciato non mi sono state rivelate, la maggior parte dei comportamenti descritti rispecchiano i modi in cui ho agito. È stato un comportamento sbagliato», ha aggiunto, «e non ci sono scuse. Mi prendo tutte le responsabilità e chiedo scusa per il dolore e l'umiliazione che ho causato».

SOCIO IN AFFARI DI BASTIANICH

Batali, nato a Seattle nel 1960, è uno chef molto noto negli Stati Uniti: conduce il programma The Chew su Abc ed è autore di diversi libri e proprietario di ristoranti. In particolare acquisì molta notorietà quando aprì a New York il locale italiano 'Babbo Ristorante e Enoteca'. Insieme con Joe Bastianich, giudice di Masterchef Italia, Batali è proprietario di B&BHospitality Group, che gestisce oltre 20 ristoranti nel mondo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso