13 Novembre Nov 2017 1611 13 novembre 2017

The Secret Taboo: la guida per le giovani escort

Gwyneth Montenegro, 39 anni, ha scritto un libro per aiutare le ex colleghe in difficoltà. E ha raccontato anche cosa ha imparato dopo 12 anni di sesso con 10 mila uomini.

  • ...
Gwyneth Montenegro The Secret Taboo

Sarà pure il mestiere più antico del mondo ma, ogni tanto, è sempre bene tenersi aggiornati o aggiornate. Con il passare degli anni, infatti, si possono imparare e scoprire picccoli trucchi per fare al meglio il proprio lavoro. Quale? Quello della escort. «Ma 'escort' e 'prostituta' sono due cose diverse», mi potreste dire. Verissimo, sacrosanto. Ma in questo caso specifico, le due figure professionali si sovrappongono. Gwyneth Montenegro, 39 anni, ex escort australiana, ha scritto un libro, The Secret Taboo, per guidare le giovani colleghe che, anno dopo anno, stanno trovando molta difficoltà in questo settore e ha raccontato anche cosa ha imparato dopo 12 anni di sesso con 10 mila uomini, come scrive il giornale inglese The Independent. «Voglio insegnare alle giovani escort come sopravvivere con questo mestiere», spiega Gwyneth Montenegro al Daily Mail e aggiunge: «forse non solo a sopravvivere. Ho spiegato anche qualche trucco per guadagnare cifre impressionanti con questo lavoro».

LE POLEMICHE SUI SOCIAL

Ma si sa, non tutti accettano che si parli di certi argomenti o di determinate professioni. Basta scorrere la pagina Facebook o Twitter dell'autrice. Addirittura ha postato uno screenshot di una conversazione privata dove un utente le dà della «Sporca troia» e aggiungendo un delicatissimo «Ammazzati!».

Un altro, invece, le scrive per chiederle: «Scrivendo questo manuale hai fatto un grande favore al pubblico. Peccato che i tui hater non capiscano». E lei: «Alcune persone si sentono a proprio agio con la testa nella sabbia. L'ignoranza è benedizione, giusto?».

Ma se volete trovare altri commenti, positivi o negativi, meglio fare un salto sulla sua pagina Twitter.

NELLA MENTE DEL CLIENTE

Spesso, se pensiamo a una escort, ci viene in mente il sesso. Così come se pensiamo al cliente, ci viene in mente l'uomo che vuole il sesso. E qui facciamo un errore. Perché come racconta Gwineth Montenegro, in diversi casi, l'obiettivo non è una serata folle o estrema. Semplicemente, alla base, c'è il desiderio e la necessità di essere (o meglio, di sentirsi) attraenti e desiderati. Quindi non ci può essere un unico modo di approcciare il cliene: ci sono tanti uomini diversi che hanno anche esigenze diverse. L'importante, ci tiene a sottolineare l'ex accompagnatrice in The Secret Taboo, è creare la giusta atmosfera.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso