5 Ottobre Ott 2017 1920 05 ottobre 2017

Vivienne Westwood: il suo segreto di bellezza? Lavarsi poco

La stilista lo ha confessatto dopo una sfilata a Parigi. Una doccia a settimana è sufficiente per una pelle perfetta.

  • ...
Vivienne Westwood

Nel mondo succedono cose strane. Per esempio, se fai notare alle persone che sarebbe bene spegnere l’acqua del rubinetto mentre ci si lava i denti, pochissimi ti daranno ascolto per più di una o due tre volte. Quando glielo farai notare la quarta, verrai tacciato di essere un talebano dell’ambiente. Lo stesso se suggerisci loro di insaponarsi solo dopo aver chiuso la manopola della doccia. Però, se una persona famosa arriva a 76 anni dicendo che il segreto della sua bellezza e della pelle liscia è la scarsa frequenza con cui si fa il bagno, allora tutti inizieranno a pensarci su prima di lasciare scorrere l’acqua troppo a lungo. Essere belli da vecchi, evidentemente, è un incentivo molto più forte che risparmiare litri e litri di risorse naturali. Priorità, queste sconosciute.

VIVIENNE FA UNA DOCCIA A SETTIMANA. E QUINDI?

Eppure è quello che è successo dopo le dichiarazioni rilasciate da Vivienne Westwood, icona della moda britannica e attivista. Ai reporter che dopo una sfilata del marito le chiedevano come facesse a sembrare sempre così giovane, la donna ha rivelato che il merito è della parsimonia con cui si infila nella vasca. La Westwood deve aver pensato che Parigi fosse la location giusta per annunciare al mondo questo suo segreto. L’odio dei francesi per i bidet, del resto, è risaputo. Luoghi comuni a parte, il fatto che la stilista abbia deciso di dire addio ad accappatoi e asciugamani, non vuol certo dire che non si prenda cura della sua igiene personale in modo più agile ed ecologico. C’è poco da scandalizzarsi quindi. In fondo, viene ripetuto spesso da dermatologici e dottori che lavarsi troppo frequentemente non faccia bene alla pelle: il pH è una cosa delicata, che i saponi moderni spesso danneggiano.

BELLA, MA SOPRATTUTTO SAGGIA

Sarebbe poi ingenuo pensare che dietro lo stile di vita di Vivienne Westwood ci sia solo la ricerca dell'eterna giovinezza. Stiamo pur sempre parlando di una che ha contribuito a creare il movimento punk, che si è schierata apertamente contro Brexit e che ha denunciato a più riprese i pericoli derivanti dall'inquinamento ambiente. Stare attenta alla frequenza dei bagni che fa, per lei, è qualcosa di più che un semplice rimedio di bellezza. È soprattutto un modo per lanciare un messaggio: l'acqua sul nostro pianeta non è infinita, e una doccia al giorno non è un lusso fondamentale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso