26 Settembre Set 2017 1126 26 settembre 2017

Salvador Sobral, il vincitore dell'Eurovision è in condizioni gravi

Il cantante portoghese è ricoverato a Lisbona ed è in lista per un trapianto di cuore. A maggio 2017, con la canzone Amar pelos dois, scritta dalla sorella, ha battuto Francesco Gabbani, in gara con Occidentali's Karma.

  • ...
Salvador Sobral

Con Amar pelos dois (Amare per due) è stato il protagonista dell'Eurovision Song Contest 2017. In una parola: l'Eurofestival. Il cantante portoghese Salvadori Sobral è arrivato primo con la canzone scritta dalla sorella, anche lei cantautrice, battendo Francesco Gabbani e la sua Occidentali's Karma. A distanza di quattro mesi, però, il musicista di Lisbona è stato ricoverato per un problema al cuore. Secondo il Corriere della Sera, i tanti concerti dal vivo abrebbero aggravato la sua sitazione, già piuttosto preoccupante, visto che il ragazzo era in lista per un trapianto. Ma non è finita qua. Il 25 settembre 2017 c'è stato un ulteriore peggioramento e proprio per questo, secondo i media portoghesi, Salvador Sobral sarebbe arrivato nei primi posti delle graduatorie locali per avere un nuovo cuore. Lo abbiamo conosciuto solo come il vincitore dell'Eurovision, certo, ma il suo percorso artistico è stato (ed è) molto particolare.

DAL PORTOGALLO ALLA SPAGNA

Il successo è arrivato. Ma non in Portogallo, nonostante il cantante avesse partecipato, a 10 anni, alla trasmissione Bravo, Bravíssimo, la versione portoghese dello show condotto in Italia da Mike Bongiorno. Così come non è bastato il settimo posto conquistato nel 2010 a Ídolos, edizione lusitana del talent show britannico Pop Idol. Per raggiungere il grande pubblico è dovuto andare in Spagna, grazie all'Erasmus. In quei mesi, si è esibito con costanza a Maiorca, nei vari locali della città, facendo esperienza e capendo definitivamente cosa voleva fare 'da grande': il musicista. Così ha mollato l'Università e si è iscritto alla Taller de Music di Barcellona, una delle più prestigiose scuole del Paese. E proprio in Catalogna ha incontrato i Noko Woi, band indie rock con cui si è esibito al Sonar, uno dei festival spagnoli più conosciuti. Un'opportunità che gli ha permesso di mettersi in mostra e di farsi notare anche dal mondo discografico. Tanto che, nel 2016, Salvador Sobral ha pubblicato il suo primo album: Excuse Me.

Salvador Sobral e la sorella Luisa

AMAR PELOS DOIS E LA SORELLA/COLLEGA LUISA

E proprio in questo disco ha inciso il singolo Amar pelos dois, con cui ha vinto l'Eurovision 2017. Merito in parte della sorella Luisa che gliel'ha scritta. Anche lei è una cantautrice già affermata in Portogallo con quattro album all'attivo. Classe 1987, curiosamente anche lei ha partecipato a Ídolos: era il 2003, aveva appena 16 anni e chiuse al terzo posto. La canzone dell'Eurofestival, però, ha impressionato più che altro per l'interpretazione di Salvador Sobral, molto intima e personal. In fondo, il testo è una sorta di preghiera rivolta da un uomo alla donna che l'ha lasciato: «Amore, ascolta le mie preghiere/Ti chiedo di tornare indietro, di volermi ancora/Lo so che non si ama da soli/Forse lentamente puoi imparare di nuovo». E nell'ultima strofa si capisce il motivo del titolo: «Se il tuo cuore non vuole cedere/Non sentire passione, non vuole soffrire/Senza fare progetti su cosa verrà dopo/Il mio cuore può amare per due».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso