10 Ottobre Ott 2016 1942 10 ottobre 2016

Che fine ha fatto la mia standing ovation?

Il cantante metal Danilo D'Ambrosio accusa X Factor di aver manipolato al montaggio la sua esibizione. Ma dalla produzione fanno sapere che si è trattato solo di esigenze editoriali.

  • ...
danilo-dambrosio

Ah, i talent! Grande occasione o tritacarne mediatico? Dipende dai punti di vista: quello di Danilo D'Ambrosio, probabilmente, propende più per la seconda ipotesi. Il cantante metal avellinese ha sollevato un polverone mediatico accusando la produzione di X Factor di aver manipolato l'esito della sua esibizione con un montaggio ad hoc che l'ha ridotto a una macchietta di cui ridere e mettendo in secondo piano la qualità della sua esibizione: «Appena finì la mia esibizione partì la standing ovation». Eppure, di quel successo secondo Danilo non c'è traccia.

DUBBI DI MONTAGGIO
Per avvalorare la sua ipotesi, Danilo ha pubblicato su Youtube un video dove mostra le incongruenze mettendo a confronto due fotogrammi in cui Arisa indossa due abiti differenti. Segno che anche il giudizio è stato dato in momenti diversi. Danilo, infatti, sostiene che la sua esibizione avesse ottenuto tre sì e un no, mentre il montaggio finale dà l'impressione che sia stato eliminato. Già il 25 settembre, però, la produzione aveva risposto a D'Ambrosio, spiegando che il montaggio non pregiudicava il suo cammino a X Factor.

PRIMA LO SPETTACOLO
E, effettivamente, D'Ambrosio è tornato in video il 6 ottobre per la Room Audition, dove è stato eliminato da Manuel Agnelli, come ha verificato Rockol.it. Esigenze televisive, necessità di sintesi e bisogno di spettacolo, insomma, sembrano essere le uniche cause che hanno spinto la produzione a 'sacrificare' l'esibizione di D'Ambrosio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso