16 Dicembre Dic 2015 1414 16 dicembre 2015

Altri due bambini vittime del mare

Avevano sei e due anni: i loro corpi senza vita sono stati trovati sulle coste turche. Sarebbero morti in un naufragio nel tentativo di raggiungere le isole greche.

  • ...
migranti

Le tragedie del mare non sembrano avere fine. Sono stati ritrovati il 15 dicembre da alcuni pescatori i corpi di due bambini con addosso giubbotti salvagente sulla costa turca di Cesme, nella provincia di Smirne. Avevano sei e due anni. La notizia è stata riportata dai media locali, secondo cui nello stesso giorno la guardia costiera turca avrebbe salvato oltre 200 migranti nell'Egeo.

NEL 2015 MORTI 185 BAMBINI
A parte la tenera età, non si hanno al momento ulteriori informazioni sull'identità delle due piccole vittime, probabilmente annegate in un naufragio nel tentativo di raggiungere le isole greche dalla Turchia. La guardia costiera di Ankara ha intanto fatto sapere di avere intensificato le operazioni di controllo nell'Egeo nel timore di nuovi naufragi alla luce delle cattive condizioni meteorologiche previste. Secondo l'Unicef, nel 2015 nel tratto di mare tra Turchia e Grecia sono morti 185 bambini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso