7 Ottobre Ott 2015 2010 07 ottobre 2015

In Arabia Saudita una vendetta costa il carcere

Una donna ha filmato il tradimento del marito e ha diffuso le immagini sui social network. Ora rischia fino a un anno di prigione per diffamazione.

  • ...
SAUDI-ISLAM-RAMADAN-EID

Una storia che ha dell'assurdo arriva dall'Arabia Saudita. Una donna, che sospettava da tempo che il marito la tradisse, ha sistemato una telecamera nascosta in casa che ha filmato l'uomo in atteggiamenti compromettenti con la loro domestica. Fin qui, una storia come tante altre. Se non fosse che ora la moglie tradita rischia oltre un anno di carcere per diffamazione per aver diffuso le immagini del tradimento sui social network accompagnate dal commento: «Il minimo della punizione per questo traditore è rendere pubblico quanto di scandaloso ha fatto».
La donna ora rischia di essere punita dalla legge del Paese per aver diffuso immagini private a scopo di diffamazione.
La storia ha rapidamente fatto il giro dei media arabi e del web. In meno di 12 ore il tweet, con video annesso caricato su Youtube, è stato retwittato oltre 25 mila volte.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso