25 Agosto Ago 2015 1426 25 agosto 2015

Uk, donne manager lavorano gratis due ore al giorno

Sono i dati di una nuova ricerca britannica secondo cui le dirigenti avanzerebbero 57 giorni di stipendio all'anno rispetto ai colleghi. Il primo ministro Cameron promette regole più stringenti dal 2016.

  • ...
ThinkstockPhotos-485149428

Come lavorare circa due ore al giorno, gratis. È questo il prezzo che il gender gap fa pagare alle donne in Gran Bretagna. Un dato elaborato dal Chartered Management Institute e dagli analisti dell'istituto XPertHR a partire dall'alto e non dal basso della scala di professioni, segno che la situazione per chi non è al top della carriera potrebbe essere anche peggio. La ricerca infatti ha preso in considerazione lo stipendio di 72 mila managers in Uk e ha stabilito che, a parità di ore lavorate, le donne guadagnano il 22% in meno rispetto ai colleghi per un totale di 57 giorni dietro la scrivania senza ricevere compenso all'anno.

LEGGI PIÚ STRINGENTI
Per quanto possa sembrare scioccante, il dato è in effetti una buona notizia, dato che nel 2014 la differenza di stipendi era del 23%. Eppure quelle oltre 8 mila sterline di differenza fra lavoratori e lavoratrici pesano ancor di più se si considera che l'obbligo di pari stipendio fra i sessi è stato introdotto nel 1970. Il premier David Cameron ha deciso di andarci giù pesante e dal 2016 obbligherà le società con più di 250 dipendenti a diffondere pubblicamente i dati sugli stipendi nonostante la ferma opposizione dei lavoratori. Leggi che, secondo il primo ministro britannico, dovrebbero aiutare a far salire non solo gli stipendi ma anche il numero, di per sé già incoraggiante, delle donne al vertice di importanti società. Perché se il 23,5% di donne all'interno delle più rilevanti compagnie del Paese sembra esiguo, basta pensare che il numero è raddoppiato dal 2011. E che le manager con ruoli esecutivi sono circa l'8%.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso