Ricerche 27 Febbraio Feb 2014 1527 27 febbraio 2014

Italiani e francesi i più infedeli d'Europa

Secondo uno studio Ifop, in questi due paesi più di un uomo su due (55%) e circa una donna su tre (32% in Francia e 34% in Italia) ha tradito il partner.

  • ...
Hollande (sx) e Berlusconi (dx)

Hollande e Berlusconi, maestri in seduzione.

ANSA - ANSA

Italiani e francesi sono i più infedeli in Europa. Secondo uno studio Ifop, condotto in sei Paesi europei, più di un uomo su due (55%) e circa una donna su tre (32% in Francia e 34% in Italia) ha infatti già tradito il partner.
Questo dato «dopo tutte le voci sul caso Hollande-Gayet, e gli articoli della stampa internazionale sul carattere volubile dei francesi, conferma gli stereotipi sul maschio latino particolarmente infedele», ha detto François Kraus, responsabile dello studio all'Ifop.
PROTESTANTI PIÚ FEDELI
L'infedeltà degli uomini risulta meno forte nei paesi  a prevalenza protestante  come il Regno Unito (42%) e la Germania (46%), mentre sale al 51% in Belgio. Quanto all'infedeltà femminile, dicono di essere state infedeli il 43% delle donne in Germania, e il 29% nel Regno Unito.
«Alla fin fine» ha aggiunto Kraus «Hollande e Berlusconi, conosciuto su questo piano a livello internazionale, rappresentano piuttosto bene le loro rispettive nazioni».
FRANCESI RE DEL TRADIMENTO
Gli italiani sono anche i più propensi ai giochi di seduzione, mentre i francesi sono i più predisposti all'infedeltà (più di un francese su tre, il 35%, dichiara di poter essere infedele in futuro se fosse sicuro che il partner non dovesse scoprirlo, contro il 31% dei tedeschi e degli spagnoli, il 30% dei belgi, il 28% degli italiani e il 25% dei britannici).
TEDESCHI MAESTRI NEI BACI
Lo scambio dei baci è più frequente invece in Germania (53%) e nel Regno Unito (50%), contro il 46% in Francia, Italia e Spagna. Il sondaggio è stato realizzato tra il 7 e il 13 gennaio su un campione di 4.800 europei di più di 18 anni per il sito di incontri Gleeden, in Germania, Spagna, Italia, Belgio, Regno Unito e Francia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso