5 Aprile Apr 2018 1601 05 aprile 2018

Perché lo stress fa ingrassare?

Una domanda da un milione di euro ma la Bbc ha provato a dare qualche risposta scientifica seria.

  • ...
Stress Ingrassare

Prima di addentrarci nelle risposte alla fatidica domanda che almeno una volta nella vita ci siamo chiesti tutti, ovvero «Perché lo stress fa ingrassare?», è bene essere tutti d'accordo su un punto. Il motivo per cui aumentiamo di peso è perché mangiamo più calorie di quante riusciamo a smaltirne. Su questo non ci piove. Lo sappiamo. Eppure è difficile resistere a quella mezza porzione di pasta in più o al dessert dopo cena, mentre stiamo guardando una serie tv sul divano. Sappiamo che non dobbiamo farlo se vogliamo rimanere 'in linea' ma trasgrediamo questa regola autoimposta (quasi) ogni volta. E quando lo facciamo, ce ne pentiamo e ci accusiamo: «Perché non ho detto di 'no'?». Ecco, se pensate che l'unico motivo sia la mancanza di volontà, vi state sbagliando di grosso. E, soprattutto, non c'è un'unica risposta. Un primo motivo è prettamente biologico ed è collegato allo stress: il mix di ansia, tensione e angoscia, infatti, influisce direttamente sul nostro organismo, disturbando il sonno e il livello di zuccheri nel sangue. L'aumento di peso è soltanto una delle conseguenze, ma può capitare, in casi estremi, anche che si arrivi al diabete di tipo 2. Per capire meglio tutta questa situazione, il team di Trust Me, I'm a Doctor ha provato a fare un eseprimento che è stato raccontato sulla Bbc.

LO STRESS TEST

Un gruppo di scienziati di Leeds hanno preso il dottor Giles Yeo e gli hanno fatto provare lo Stress Test di Maastricht (ovviamente, con il suo consenso). Lo hanno messo davanti a un computer e gli hanno fatto sottrarre rapidamente un numero, 17, da un altro numero, 2043. Yeo ha continuato a commettere errori che gli hanno causato un forte stress. Poi, gli hanno fatto mettere a bagno, in acqua ghiacciata, la mano. Prima e dopo questi test, il team di Leeds ha misurato i livelli di zucchero nel sangue del dottor Yeo. Il risultato è piuttosto sorprendente: per tornare a livelli 'normali' ci sono volute tre ore, ovvero sei volte in più rispetto al tempo standard.

LA SPIEGAZIONE SCIENTIFICA

Ma per quale motivo? Il nostro organismo, infatti, si sente minacciato ed entra in modalità 'difesa': rilascia, quindi, il glucosio nel nostro sangue per dare energia ai muscoli. Se questa nuova energia viene usata (ad esempio per scappare da un pericolo), però, il tuo pancreas estrarrà l'insulina per abbassare di nuovo i livelli di zucchero nel sangue. Gli sbalzi sia di zucchero, sia di insulina fanno si che al nostro organismo serva cibo. Ecco perché vi sentite affamati. Lo stesso discorso vale non soltanto per situzioni stressanti ma anche quando non riuscite a dormire abbastanza.

COME RIDURRE LO STRESS

Ma nulla è irreversibile, basta seguire alcuni consigli. Secondo gli esperti della Bbc, ridurre lo stress è possibile, basta provare a dormire bene la notte e tentare qualche tecnica di 'stress-busting', come yoga, giardinaggio ed esercizio fisico. Certo, nessuno garantisce che queste pratiche possano risolvere al 100% il problema, ma almeno può dare una mano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso