3 Gennaio Gen 2018 1553 03 gennaio 2018

Liposcultura: l'intervento e i prezzi

Le cose da sapere sul rimodellamento del tessuto sottocutaneo: come funziona, i costi, la manutenzione e gli effetti collaterali.

  • ...
Liposcultura

La liposcultura è uno degli interventi di chirurgia estetica più effettuati. Da quando è nata, alla fine degli Anni ’70, ha subito molte modifiche migliorative e raffinamenti. Serve a ridare forma ai contorni del corpo agendo sul rimodellamento del tessuto sottocutaneo, sia nell’uomo che nella donna. Non si tratta solo di una riduzione perché, dove serve, si toglie grasso, ma si può anche introdurlo per addolcire e armonizzare i contorni. Insomma si scolpisce il corpo.

COME FUNZIONA

Dopo un'accurata visita pre-operatoria, basata sulla anamnesi (storia clinica) ed esame obiettivo si passa alla prima parte dell’intervento, cioè la fase infiltrativa delle zone da trattare, ovviamente in sedazione, quindi nessuna sensazione dolorosa. Si infiltra soluzione fisiologica, farmaci vasocostrittori e anestetici locali. Si aspetta un tempo congruo e si passa alla seconda parte, cioè alla vera aspirazione. Questa fase è fatta con cannule di vario calibro secondo la necessità e il tipo di pannicolo adiposo. Se occorre si reimpianta il grasso dove si ritiene necessario. Normalmente effettuiamo l’intervento in Day–Surgery, cioè in giornata il paziente torna alla sua abitazione con una terapia specifica.

PREZZO

Il prezzo varia a seconda dell’estensione delle zone da trattare, partendo da un base di 4 mila euro per piccole zone a 7 mila per zone più estese. Ovviamente dipende anche dall’esperienza del chirurgo e dalla struttura dove si opera.

POST INTERVENTO

È molto importante capire che non è un intervento dimagrante, ma solo modellante, cioè non si perdono molti chili dopo l’intervento. I risultati, se ben condotta, saranno visibili dopo cinque o sei mesi, durante i quali avviene il riassorbimento della linfa travasata nei tessuti per causa del trauma chirurgico.

MANUTENZIONE

Il post operatorio prevede una vita normale, indossando una guaina contenitiva per 20–30 giorni anche in maniera continuata. Dopo un mese si può tornare in palestra.

EFFETTI COLLATERALI

Si tratta forse dell’intervento che richiede la maggior esperienza da parte del chirurgo. Infatti, subito dopo. Occorre quindi che il medico abbia la visione futura del corpo che ha appena trattato, sulla base del decorso post operatorio delle migliaia di liposculture che ha fatto nella sua carriera professionale. Raramente possono esserci delle sequele, come piccoli avvallamenti cutanei che si possono facilmente risolvere con un lipofilling (inserzione di grasso).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso