27 Febbraio Feb 2016 1000 27 febbraio 2016

Viso in luce

Se la pelle è brillante, le rughe si attenuano e i lineamenti si addolciscono. Dal fondotinta ai prodotti esfolianti fino al colore dei capelli: tutti i consigli per apparire più giovani.

  • ...
viso luce

Un viso luminoso può dimostrare fino a dieci anni in meno. Lo dice uno studio condotto di un’equipe di ricercatori della facoltà di sociobiologia dell’università tedesca di Goettingen. Ma per ottenere questo effetto, la pelle deve essere il più possibile uniforme. Solo così, infatti, ha la capacità di catturare la luce naturale e di diffonderla sul viso in modo da addolcire i lineamenti e rendere meno visibili le rughe. Un motivo in più per prevenire o, se è il caso, eliminare discromie cutanee, accumuli di cellule morte, ruvidità e pori dilatati. Scopriamo come.

STRATEGIA ANTI-MACCHIE
Causate da uno squilibrio nella produzione di melanina, accentuata dall’esposizione al sole, le macchie brune sono le vere nemiche di una pelle luminosa. Una volta comparse, possono essere eliminate solo con il laser o strumenti similari. Esistono, però, sostanze in grado di prevenirne la formazione o di attenuarle con un’azione schiarente e di controllo sulla sintesi della melanina. Tra le più efficaci, le vitamine C e PP, i derivati del resorcinolo e tripeptidi ad azione mirata. Le creme da giorno devono contenere anche potenti filtri UV.

AZIONE IDRATANTE E ASTRINGENTE
Se l’epidermide è arida, tende a formare piccole grinze, e se produce più sebo del necessario, spesso ha i pori dilatati, in particolare nella zona centrale del viso. In entrambi i casi, manca di uniformità, quindi non riflette la luce al meglio. Come rimediare? Per restituire alla pelle il giusto tasso d’idratazione, servono ottime creme ad alto contento di oli vegetali. Per rendere meno visibili i pori, invece, occorre una doppia azione: esfoliante e astringente, che si può ottenere con sostanze delicatamente esfolianti, come gli acidi della frutta.

IL TOCCO DELLA PERFEZIONE
Fluidi, leggeri e a coprenza modulabile, i fondotinta di ultima generazione hanno una texture elastica che permette di dissimulare pori dilatati e piccole rughe, dando alla pelle un aspetto levigato senza farsi notare. In più racchiudono un’elevata concentrazione di pigmenti in grado di rifrangere la luce.

COLPI DI SOLE COME CORNICE
Anche i capelli possono contribuire a illuminare il viso: basta schiarire di due o tre toni le ciocche che lo contornano, con i classici colpi di sole su tutta la lunghezza, ma anche con metodi che assicurano risultati ancora più naturali. Come la tecnica babylights, lanciata dalla supermodella americana Karlie Kloss, subito imitata dall’attrice Jennifer Aniston: le ciocche schiarite sono numerose ma sottilissime, leggermente più bionde verso punte.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso