Malattie pediatriche 26 Novembre Nov 2014 1601 26 novembre 2014

Schisi laringo-tracheo-esofagea tipo 1

I segni clinici comprendono lo stridore, il pianto atonico o rauco, i disturbi nella deglutizione.

  • ...
afasia

La schisi laringo-tracheo-esofagea tipo 1 comporta sintomi moderati.

La schisi laringo-tracheo-esofagea tipo 1 è un'anomalia congenita delle vie respiratorie caratterizzata da una schisi sopraglottica interaritenoidea, localizzata sopra le pieghe vocali, che comporta sintomi respiratori moderati.

COME SI RICONOSCE

I segni clinici comprendono lo stridore, il pianto atonico o rauco, i disturbi nella deglutizione con aspirazione, tosse, dispnea, cianosi durante l'alimentazione e il reflusso gastro-esofageo.

COME SI CURA

Nei bambini la presa in carico richiede una ventilazione adeguata, l'alimentazione con cibi solidi, il trattamento del reflusso gastro-esofageo, il mantenimento di una posizione postprandiale eretta e l'adozione di manovre in grado di prevenire l'aspirazione durante l'alimentazione. I bambini con sintomi moderati possono beneficiare dell'alimentazione con tubo nasogastrico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso