Malattie pediatriche 1 Ottobre Ott 2014 1751 01 ottobre 2014

Encefalite troncoencefalica di Bickerstaff

La diplopia e i disturbi della deambulazione di solito insorgono a seguito di infezioni del tratto gastrointestinale e delle vie respiratorie superiori.

  • ...
calcinosi

L'encefalite troncoencefalica di Bickerstaff è una malattia neurologica.

L'encefalite troncoencefalica di Bickerstaff è una malattia neurologica, post-infettiva, caratterizzata dall'associazione tra l'oftalmoplegia esterna, l'atassia e i disturbi della coscienza (sonnolenza, torpore o coma) o l'ipereflessia.

COME SI RICONOSCE

La diplopia e i disturbi della deambulazione di solito insorgono a seguito di infezioni del tratto gastrointestinale e delle vie respiratorie superiori. L'oftalmoplegia esterna è progressiva (entro 4 settimane dall'esordio) ed è relativamente simmetrica. In oltre la metà dei pazienti può insorgere una tetraparesi flaccida simmetrica, associata a deficit sensoriale superficiale o significativo, debolezza facciale, paralisi bulbare, oftalmoplegia interna, blefaroptosi e nistagmo.

COME SI CURA

La presa in carico si basa sull'immunoterapia con immunoglobuline per endovena o la plasmaferesi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso