Malattie pediatriche 25 Giugno Giu 2014 1647 25 giugno 2014

Criptococcosi

Si diffonde all'interno dell'organismo, in particolare nel sistema nervoso centrale, dove provoca meningoencefalite.

  • ...
letargia

La criptococcosi è un'infezione micotica.

Con il termine criptococcosi si intende un'infezione micotica cosmopolita dovuta al Cryptococcus neoformans. Il principale bersaglio dell'infezione sono i pazienti immunodeficienti. Il Cryptococcus neoformans è un lievito incapsulato che si riproduce per gemmazione. E' presente in grosse quantità nel suolo, nella frutta, nel latte, e negli escrementi dei piccioni. L'infezione viene contratta attraverso le vie respiratorie e la via digestiva, raramente attraverso la cute, e si diffonde nell'organismo attraverso il sangue e il sistema linfatico. Non avviene mai la trasmissione interumana.

COME SI RICONOSCE

La criptococcosi polmonare primitiva è di solito asintomatica, ma si diffonde all'interno dell'organismo, in particolare nel sistema nervoso centrale, dove provoca meningoencefalite. È frequente l'infezione mucocutanea.

COME SI CURA

Il trattamento deve essere continuato finché il paziente resta immunodeficiente. La prognosi è di solito buona se il trattamento è appropriato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso