Malattie pediatriche 20 Giugno Giu 2014 1610 20 giugno 2014

Convulsioni dipendenti della pirossidina

La forma a esordio precoce è la più frequente, con crisi epilettiche che si manifestano nei primi giorni dopo la nascita.

  • ...
linforragia

Le convulsioni dipendenti della pirossidina sono espressioni di una malattia genetica.

Le convulsioni dipendenti della pirossidina sono espressioni di una malattia genetica caratterizzata da epilessia a esordio precoce, che non risponde a nessuna terapia anticonvulsivante, ad eccezione della piridossina (vitamina B6).

COME SI RICONOSCE

La forma a esordio precoce è la più frequente, con crisi epilettiche che si manifestano nei primi giorni dopo la nascita (di solito nelle prime 24/48 ore); tuttavia in alcuni pazienti l'esordio si verifica più tardi, attorno ai 2 anni.

COME SI CURA

In alcuni casi possono essere utili farmaci antiepilettici.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso