BEAUTY TECH 10 Agosto Ago 2012 1156 10 agosto 2012

Quest'estate l'app ti fa bella

In spiaggia o in piscina, sotto il sole o l'ombrellone, per il ritocco al trucco o per decidere che tono dare all'abbronzatura è d'obbligo passare dall'app center.

  • ...
Young beautiful tanned happy smiling blond woman in bikini takin

Consigli di abbronzatura direttamente in spiaggia per le "app addicted".

Getty Images/iStockphoto

Nuovo tormentone estivo della “igeneration” (quella iPhone o iPad dotata), l’applicazione furba da scaricare su smartphone e tablet vi permette di avere a portata di mano i consigli di esperti beauty e fashion. E grazie ai sistemi di localizzazione (digli dove sei e l’iPhone ti dice dove andare), di non girare a vuoto per soddisfare desideri e curiosità: basta muovere giusto un dito e andare dritte alla meta.
CONSIGLI D'ABBRONZATURA
Le "sun app" sono le ultime in ordine d’apparizione, ma utilissime per le vostre giornate in spiaggia. LancasterSun Expert creata dal Lancaster e scaricabile da Apple Store, per esempio, vi fa fare un’autodiagnosi solare, valuta dove siete e vi consiglia la protezione solare più indicata basandosi sull'intensità dei raggi UV del luogo. Solo consigli di un team qualificato di esperti, medici, dermatologi e oculisti, invece, su Sole Amico: come prendere il sole evitando brutte sorprese, grazie a video, test e consulenti a portata di iPhone. Sempre in ambito abbronzatura l’app ludica Tanmeter: sfrutta la telecamera dello smartphone per valutare la differenza di tono tra una parte abbronzata ed una non del corpo. Una volta registrato il livello di colore, potete fare una foto, “postarla” direttamente su Facebook per condividere i progressi di tintarella con gli amici e rendere “abbronzato” anche l’umore di chi vi osserva ancora dall’ufficio.
TRUCCO PERFETTO
Se il nuovo colorito vi invoglia a cambiare look, basta un click per creare un nuovo make up con la consulenza degli esperti di Diego della Palma, provare virtualmente i nuovi prodotti L’Oréal, Lancome, Yves Saint Laurent e captare i segreti dei make up artist seguendo i tutorial. Per le amanti di ClioMakeUp, l’app si scarica a pagamento solo per Android. E con Virtual Makeover di ModiFace il trucco è pure social: basta scattarsi una foto per rifare il proprio stile. Il risultato può essere condiviso con le amiche per un commento al volo.
Se poi pensate che una maestra di bellezza solo per voi sia il massimo, l’app BeautyGurus vi farà da guida “spirituale” e il make up non avrà più segreti. Anzi, con Cosmetics Ingredients potrete conoscere anche gli ingredienti dei cosmetici: basta inserire il nome di un elemento per scoprire il livello di tossicità sulla pelle e individuare componenti allergeniche.

Lo smartphone diventa sempre più un personal shopper.

Getty Images/iStockphoto

OUTFIT IMPECCABILE
Espertissime di beauty, non vi resta che passare a rifarvi occhi e armadio con le fashion app. E moda sia, con Styletag che vi mette in contatto con trend setter internazionali per individuare i must have della stagione e creare un personalissimo look book. Vestimi, invece, è un personal stylist che spunta, come il genio della lampada, dall'iPhone: gli date qualche indicazione sui vostri gusti e l’app, in base alle foto dei vostri vestiti, fa gli abbinamenti. L’app americana Svpply vi manda dritte al saldo: non si limita a fornire una lista dei negozi più vicini alla vostra posizione per farvi fare acquisti furbi, ma mostra le vetrine. Se il caldo vi stressa e vi fa passar la voglia anche di fare shopping, potete dare uno sguardo a Cloth: abiti strategici per combattere la calura con spirito fashion. E per convincervi che non è pura teoria, l’app si connette a un sistema “meteo” che aggiorna gli stili in base alle temperature. Dopo di che, starà a voi scegliere se abbandonare il prendisole, indossare un completo di tendenza con 40 gradi all’ombra o buttarvi dritte in piscina.
GIOCHI E FITNESS
Se avete scelto la terza opzione, ma vi trovate nel mezzo di un pool party estivo, l’incubo del “come mi vesto?” potrebbe tornare puntuale a spiazzarvi. Come l’afa. Sdrammatizzate con Beach fashion Lite, un game gratuito per creare look originali da sfoggiare in occasioni divertenti in riva al mare. Dopo tanto cercare e cliccare una pausa relax sulla battigia è più che meritata. Seguendo i consigli master dell’ app Pilates.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso