11 Settembre Set 2017 1220 11 settembre 2017

GammaForum, un'opportunità per le aziende giovani e femminili più innovative

Master e mentoring in palio, c'è tempo fino al 19 settembre. Per imprenditrici e under 35 che hanno saputo meglio adattarsi alle novità ecco il Premio GammaDonna. Riconoscimenti anche a chi si distingue nella comunicazione e nella risoluzione dei problemi quotidiani. 

  • ...
Impresa Femminile

Se sei donna o sei giovane aprire un’azienda oggi non è facile. La crisi, le tasse, la clientela con meno disponibilità, una tecnologia che quando l’hai capita è per scoprire che è già vecchia. E poi quella mentalità che, nonostante tutto, ancora guarda di sottecchi un manager che non sia uomo e di mezza età: «Quando ha fatto esperienza quel ragazzino?», e poi: «Lavora perché non si è sposata» ; fino a: «Ma cosa ne capirà una donna». Frasi che si sentono ancora. Un’occasione per dimostrare quanto si vale, e migliorarsi ulteriormente, arriva però dal Premio GammaDonna, il più importante nell’ambito dell’imprenditoria italiana giovanile e femminile. Le candidature chiudono il 19 settembre e possono partecipare tutte le donne, di qualsiasi età, o i giovani con meno di 35 anni che nella propria azienda hanno adottato strumenti e metodi innovativi nella realizzazione di prodotti o servizi, nei processi o nell’atteggiamento mentale verso un mercato in continuo mutamento. Requisito indispensabile: l’attività deve essere stata costituita entro il 31 dicembre 2014. A decretare il vincitore una giuria composta dai maggiori rappresentanti del mondo imprenditoriale, del venture capital e dell’innovazione digitale, che discuteranno la propria scelta durante la nona edizione del GammaForum, in programma per il 16 novembre a Milano. Saranno proprio i sei finalisti a introdurre l’evento, quest’anno intitolato Intelligenze e competenze nuove per fare impresa nell’era digitale, che dalla sua fondazione a Torino nel 2004 si è distinto come il più importante a livello nazionale per la valorizzazione delle donne e dei giovani nel mondo dell'economia e dell'impresa. Al vincitore sarà offerto un Master della 24Ore Business School, un percorso d’incubazione in Polihub - Politecnico di Milano e sei mesi di mentoring affiancati da un manager selezionato ValoreD. Tutte le informazioni all’indirizzo www.gammaforum.it.

RAGAZZE FATEVI AVANTI

Non è l’unico premio in palio: fra le candidature pervenute sarà assegnato anche il Giuliana Bertin Communication Award, un riconoscimento nel campo della comunicazione on/offline ricompensato con un Master della 24Ore Business School. E, novità di quest’anno, il QVC Next Award per il prodotto che più di tutti si sarà distinto nel miglioramento o semplificazione della vita quotidiana. Per chi se lo aggiudica un periodo di mentoring con un Senior Buyer QVC e l'ammissione al QVC Next Lab 2018, un percorso di formazione dedicato espressamente alle start up femminili che si siano contraddistinte nella fase go-to-market. QVC, piattaforma multimediale di shopping Tv, ecommerce e social media, ha inaugurato lo scorso anno il programma QVC Next per sostenere le piccole e medie imprese che si affacciano sul mondo del commercio e ha deciso di incrementare il suo supporto con l’introduzione del Lab. Sempre con un occhio di riguardo alle imprese femminili. Tutte le candidature che rispondono ai requisiti richiesti, inoltre, verranno pubblicate sulla piattaforma GammaDonna, dove dal 2004 si raccolgono le storie di chi ha fatto di opportunità, responsabilità e visione sul futuro le sue parole d’ordine.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso