9 Febbraio Feb 2018 1619 09 febbraio 2018

Bellezza: Beatrice Mautino svela otto falsi miti su creme e trucchi

Dal rasoio che rafforza i peli alla crema idradante che previene le rughe: molte nostre convinzioni su cosmetici e abitudini beauty sono infondate. 

  • ...
Bellezza Falsi Miti

Avete presente le etichette dei prodotti beauty: «Senza parabeni, senza oli minerali, senza profumi, senza conservanti, senza siliconi, senza paraffina, senza nichel, senza petrolati, senza additivi»? Da una parte ci sentiamo rassicurate - non c’è nulla lì dentro che possa farci male –, dall’altra nasce il dubbio di cosa sia fatta allora la crema che ogni mattina ci spalmiamo enrgicamente sul viso. È quello che si è chiesta Beatrice Mautino, biotecnologa e giornalista scientifica, quando sullo scaffale del supermercato ha trovato una confezione di sapone per le mani che recitava orgogliosa: «Non-sapone».

CONTRO LA DISINFORMAZIONE

Per Mautino, che per anni si è occupata di notizie e falsi miti nell’alimentazione, a quel punto è stato chiaro che mancava un’informazione corretta anche nel mondo dei cosmetici. «Io mi trucco il minimo indispensabile», ha raccontato a LetteraDonna, «ma mi piacciono le sfide e mi sono buttata». Il risultato è una serie di falsi miti, mezze verità, slogan accattivanti ma infondati che Mautino ha raccolto nel libro Il trucco c’è e si vede. Inganni e bugie sui cosmetici e i consigli per difendersi (Chiarelettere). A noi ne ha anticipato qualcuno, pronte a prendere nota?

1. USARE IL RASOIO FA RICRESCERE PIÙ PELI: FALSO

Usare il rasoio fa ricrescere più peli. Lo sappiamo tutte. Poi arriva l'esperta e ti spiega che non è possibile. Il motivo? I peli sono parti del corpo ‘morte’ e la loro crescita non viene influenzata dal taglio.

2. MEGLIO TAGLIARE I CAPELLI CON LA LUNA CRESCENTE: FALSO

Anche in questo caso vale lo stesso principio del rasoio. I capelli non sono elementi vivi, per cui non sono influenzati dalle fasi lunari. «Non solo», aggiunge Mautino, «non hanno nemmeno bisogno di essere ‘nutriti’. Si tratta di una trovata pubblicitaria». Per compensare la delusione che il miracoloso balsamo nutriente appena comprato non è utile quanto promette, prenotate il parrucchiere. Quando vi è più comodo, equinozi o non equinozi.

3. SPAZZOLARE MOLTO I CAPELLI FA BENE: FALSO.

Cento colpi di spazzola prima di andare a dormire è stato un famoso libro di Melissa Panarello e per molte una routine di bellezza da imitare. Mautino, però, ci mette in guardia: si rischia invece di sollecitare troppo il cuoio capelluto e aumentare la produzione di sebo.

4. LA CREMA COI SILICONI SOFFOCA LA PELLE: FALSO

«Come si fa a soffocare la pelle? Provate a pensare davvero a questa immagine e vi renderete conto che è assurda», commenta la biotecnologa, che aggiunge: «Molte volte si tratta di un problema di linguaggio e dell’idea che abbiamo del nostro corpo. Il giornalismo scientifico, da parte sua, spesso non si occupa di argomenti beauty perché li considera frivoli». Occuparsi scientificamente di cosmetici, inoltre, è molto difficile perché la ricerca è perlopiù svolta dalle stesse aziende che hanno quindi degli interessi commerciali.

5. I PARABENI SONO CANCEROGENI: FALSO.

L’associazione era stata fatta in seguito ad alcune ricerche sul cancro al seno, ma le deduzioni che ne sono state tratte sono sbagliate. Di fatto i parabeni sono dei conservanti che gli enti regolatori europei hanno pienamente riabilitato e come molti conservanti non fanno ‘bene’ ma nemmeno male. Tuttavia la cattiva fama è rimasta (e sfruttata dai pubblicitari).

6. LA CREMA IDRATANTE PREVIENE LE RUGHE: FALSO.

Sapere che la crema che ci spalmiamo vigorosamente una o due volte al giorno non ci renderà immuni dal passare del tempo è un duro colpo. Purtroppo, infatti, l’effetto positivo dei prodotti idratanti è solo temporaneo. Ma se serve a darci una ventata di freschezza la mattina o ci regala un momento di benessere alla fine di una lunga giornata non abbandoniamola.

7. CONTRO LA CELLULITE SERVE UNA BUONA CREMA: FALSO.

Decisamente è una gran brutta notizia. Ma può anche diventare la buona occasione per metterci il cuore in pace. Contro la cellulite – «che non è una malattia» - purtroppo la crema non serve. Ad avere un effetto benefico, seppure temporaneo, è il massaggio con cui la applichiamo.

8. PREZZO PIÙ ALTO, QUALITÀ PIÙ ALTA: FALSO.

Un altro mito da sfatare: le creme si assomigliano molto più di quanto marchi (e prezzi) ci facciano credere. Spesso infatti sono aziende terziste a produrle per vari marchi e le differenze fra i prodotti sono minime. Inutile spenderci soldi? Dipende: se siete patite di una determinata profumazione, se andare in quel negozio è come prendervi una pausa che vi rigenera, se avere una boccetta così carina sulla mensola vi dà gioia solo a guardarla – bè, continuate così.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso